spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Inaugurato a Chiugiana il CAM il nuovo centro di attività motorie

Da leggere

20150919_172751E’ stato inaugurato sabato 19 settembre il nuovo CAM, centro di attività motorie, in Via F.lli Rosselli a Chiugiana. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del Sindaco di Corciano Cristian Betti, degli assessori comunali Franco Baldelli e Luca Terradura che rispettivamente si occupano di scuola e di lavori pubblici, del dirigente scolastico Pier Paolo Pellegrini e dei due presidenti delle associazioni di Chiugiana, Gino Bartoli per la pro-loco e Paolo Corgna per il circolo Arci.

RINGRAZIAMENTI – Sono intervenuti anche la senatrice Nadia Ginetti che in qualità di ex sindaco di Corciano ha rappresentato la continuità dell’opera i cui lavori ebbero inizio sotto la sua guida, e l’assessore regionale Antonio Bartolini a testimonianza della presenza della Regione Umbria nel territorio. Durante il discorso di apertura, il sindaco ha rivolto dei ringraziamenti speciali a coloro che hanno dato grande contributo alla realizzazione dell’opera: lo studio tecnico Fornari e gli uffici tecnici comunali, in modo particolare gli architetti Stefano Staffa ed Elena Bellavita. Con l’occasione dei ringraziamenti il sindaco ha ricordato il lontano 2002, anno in cui l’ingegner Fornari iniziò a ragionare sulle caratteristiche tecniche della futura struttura e venne alla luce il primo schizzo di quello che oggi è concreta realtà.

SCUOLA E ASSOCIAZIONISMO – Cristian Betti si è detto emozionato di inaugurare un’opera che rappresenta uno dei collegamenti più significativi tra la vecchia amministrazione dell’ex Sindaco Ginetti e quella attuale: “ il Centro Attività Motorie” – ha spiegato il sindaco “ – è il risultato della grande attenzione che le due amministrazioni hanno da sempre dato a due settori in particolare, quello della scuola e quello del welfare, includendo in quest’ultimo le associazioni e le strutture aggregative del territorio”.
Presenti all’evento inaugurale molti cittadini corcianesi, soprattutto di Chiugiana e i rappresentanti di alcune associazioni sportive e di volontariato. Le associazioni hanno dato esempio pratico su come potrà essere usato lo spazio anche al di fuori della scuola: Il basket di Ellera e la pallavolo di San Mariano si sono cimentate in brevi dimostrazioni di gioco di squadra, mentre Protezione Civile, O.v.u.s. e Croce Rossa hanno dato dimostrazione di ciò che significa fare volontariato sociale nel territorio.
Il centro sarà a disposizione per le scuole di Corciano prevalentemente la mattina mentre il pomeriggio e la sera sarà usufruibile dalle associazioni.

LE PAROLE DELLA SENATRICE GINETTI – L’intervento della senatrice Ginetti ha messo a fuoco la funzionalità di questa struttura innestata “ nel cuore di un gioiello com’è il centro storico di Chiugiana”.
La senatrice ha sottolineato: “Si tratta di ‘un architettura compatibile con il territorio che rappresenta la capacità dell’amministrazione corcianese di trovare soluzioni innovative a problemi difficili: non è semplice conciliare la situazione morfologica dei borghi corcianesi con servizi e strutture di pubblica utilità ma anche questa volta ci siamo riusciti.”
Ribadita anche dall’assessore alla scuola e al bilancio Franco Baldelli la linea prioritaria sulla quale da sempre si costruisce il bilancio dell’amministrazione, ovvero la funzione sociale.
Il dirigente scolastico Pier Paolo Pellegrino dal canto suo, ha ringraziato l’amministrazione corcianese per essere riuscita a dare spazi ampi e prossimi ad una scuola a tempo pieno, come quella primaria di Chiugiana che ne aveva grande necessità.

Simona Trentini

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img