spot_img
sabato 3 Giugno 2023
spot_img

Il terzo tempo nel calcio? Inutile scimmiottare chi la cultura sportiva ce l’ha

Da leggere

- pubblicità -

partita calcio giovanileIl calcio fa polemica, anche quello giovanile dove purtroppo non mancano comportamenti poco sportivi che – a quanto pare – si annidano più nelle panchine che sul campo di gioco.
Lo evidenzia lo sfogo di Alberto Eliseo Priore responsabile della Scuola Calcio Montemalbe che riportiamo per esteso visto anche il seguito che sta avendo nei social network.

Basta con la pagliacciata del “terzo tempo” nel calcio!!!
Vi racconto quello che mi è successo oggi:
In pieno recupero, in fase di attacco, da parte della squadra che stava vincendo, meritatamente, un loro atleta a seguito di un normale contrasto, cadeva a terra. Non avendo ottenuto la “presunta” punizione, si rialzava. Dalla sua “panchina”, il suo “mister” lo apostrofava così: “ Buttati a terra, buttati a terra!!!” Ovviamente il ragazzo ha eseguito l’ordine!!!….alla faccia della sportività!!
A questo punto, mi sono alzato dalla panchina e mi sono diretto verso gli spogliatoi, e passando davanti alla panchina degli avversari gli ho detto che si dovevano vergognare e che erano patetici e ridicoli, che tanto nonostante questa “sceneggiata”, la partita era finita e che l’avevano vinta, meritatamente, sul campo e con questo gesto si erano coperti di ridicolo!
Al triplice fischio, l’arbitro invitava gli atleti a fare il ”terzo tempo”!!!
A fine partita, in qualità di Responsabile della squadra, mi sono rivolto al Giudice di Gara, chiedendogli scusa, per il fatto di aver lasciato la panchina, senza il suo consenso, non certo per mancargli di rispetto, ma per evitare di fomentare eventuali discussioni. Lo stesso ha accettato le mie scuse ed anzi, ha sottolineato che ho fatto bene ad allontanarmi dal terreno di gioco per evitare polemiche!
Voglio tralasciare certi mezzucci, che per tutta la partita, la “panchina” in oggetto, ha adottato, per “vincere”, come quello di venire a prendere un pallone, che avevamo per i casi in cui lo stesso usciva dal campo di giuoco, per gestirlo loro!!!!…..mha!!!!
Dico questo perchè, ieri ho assistito alla partita del Torneo delle 6 Nazioni, Italia vs Galles e mi vergogno del “calcio” per la giornata di SPORT che ho vissuto!!!…purtroppo, non si può “scimmiottare”, chi ha “cultura sportiva”, solamente imponendo, dall’alto, falsi atteggiamenti sportivi.
Se per una partita di Settore Giovanile, di nessun valore accade ciò….
Certo è che, se lasciamo in mano a questi soggetti la palla, non ci sarà futuro per i calcio!!!
Alberto Eliseo Priore

- Advertisement -

Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 
- pubblicità -

Ultime notizie

- pubblicità -spot_img