spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Grande successo per la proiezione di “Alla luce dei tuoi occhi”: 1200 spettatori e 500 persone costrette a tornare a casa

Da leggere

10268534_336782713167836_5041587285671214240_n«Venerdì 21 novembre non sarà facilmente dimenticato al “The Space Cinema” in Ellera Umbra di Corciano. Ha ospitato la Prima del cortometraggio “Alla luce dei tuoi occhi”, tratto dall’omonimo libro di Suor Roberta Vinerba». A dirlo sono stati gli organizzatori dell’evento come si legge in un comunicato dell’Archidiocesi di Perugia Città della Pieve.

1200 SPETTATORI e 500 ESCLUSI – «Prevista un’unica proiezione – hanno proseguito gli organizzatori – insieme ai gestori del Cinema abbiamo dovuto in tutta fretta modificare il programma per questioni di ordine e di sicurezza, perché tanta è stata l’affluenza del pubblico. Si sono tenute due proiezioni applauditissime ed affollatissime alla presenza del cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti, del presidente del Consiglio comunale di Perugia Leonardo Varasano, che ha portato anche il saluto del Sindaco Andrea Romizi impossibilitato ad essere presente, e dell’assessore Emanuele Prisco in rappresentanza della Giunta comunale. Più di 1200 persone hanno potuto assistere alla proiezione e quasi 500 sono dovute tornare a casa dopo ore di attesa. Un successo oltre ogni aspettativa che ha colto di sorpresa noi organizzatori, che abbiamo già ricevuto da più parti in Italia la richiesta di proiettare il corto in contesti quali cinema, palasport e grandi eventi».

SUOR ROBERTA – A chiudere la seconda proiezione è stata suor Roberta Vinerba, autrice del libro ed educatrice dei giovani che hanno realizzato il corto, che ha sottolineato come «il cuore di questo progetto è costituito da giovani che hanno riconosciuto la bellezza nella fede e nell’amicizia con Gesù».
«Il corto, fatto da giovani per i giovani – ha evidenziato la religiosa –, rappresenta un evento per Perugia. Un tempo nel quale i giovani sembra siano un problema, gli Oratori dimostrano invece come siano una chance su cui scommettere, a patto che vi siano adulti capaci di assumersi la responsabilità del compito educativo».

I GIOVANI DELL’ORATORIO – L’equipe artistica e organizzativa è costituita dai giovani dell’Oratorio Giovanni Paolo II di Prepo, Ponte della Pietra e San Faustino, i quali hanno anche voluto dedicare il corto a Giampiero Morettini, giovane seminarista morto tre mesi or sono, e ringraziare anche don Giuseppe Gioia, l’anziano parroco da cui tutto l’Oratorio ha preso il via.

NICOLO’ CESARONI – Nicolò Cesaroni, il giovane regista, ha sottolineato «la passione con cui tutti hanno lavorato al progetto, e testimoniato che nei giovani ci sono risorse inesplorate che attendono solo di essere valorizzate e di come uno degli obiettivi del lavoro fosse anche la valorizzazione della bellezza della città di Perugia».

ESEMPIO VIRTUOSO – “Alla luce dei tuoi occhi”, patrocinato dal Comune di Perugia e dall’Università Italiana per Stranieri, realizzato da “Perugia per i giovani” della Pastorale diocesana giovanile, «esprime questa sinergia generazionale – concludono i suoi organizzatori –, un esempio virtuoso anche per le istituzioni chiamate a valorizzare sempre più e meglio il patrimonio del vasto e numerosissimo mondo degli Oratori, che sembra l’unico, oggi, capace di mobilitare migliaia di giovani ed adulti in una festa pacifica che esprime bellezza e speranza».

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img