spot_img
sabato 20 Luglio 2024
spot_img

Alla scuola Bonfigli va in scena “Notre Dame des banlieues”

Da leggere

frtMercoledì 17 dicembre gli alunni delle terze medie della scuola secondaria di primo grado “Benedetto Bonfigli” hanno assistito allo spettacolo in lingua francese “Notre Dame des banlieues” con cui la compagnia France Théâtre è quest’anno in tournée con più di 200 repliche in tutta Italia.

L’ESPERIENZA PRECEDENTE – Vista l’entusiasmante esperienza dell’anno precedente con lo spettacolo “Révolution 68” le insegnanti di francese della scuola, professoresse Cozzolino, Perini e Pigliautile, supportate anche dal Dirigente scolastico Daniele Gambacorta, hanno voluto riproporre l’evento proprio per l’alto gradimento riscontrato negli alunni e per le finalità didattiche che si prefigge, quali, ad esempio, motivare gli alunni verso la lingua francese, migliorare la comprensione e la pronuncia, ampliare il vocabolario.

FRANCE THEATRE – France Théâtre è l’unico ente teatrale francese in Italia dedicato all’apprendimento della lingua francese attraverso l’arte drammatica. Ha ricevuto il Label Europeo dai ministeri italiani della Pubblica Istruzione e del Lavoro per la sua attività globale e soprattutto per la formazione dei docenti di francese all’uso delle tecniche teatrali nell’apprendimento di una lingua.
Gli spettacoli che propone questa compagnia hanno un fascino particolare che riesce a far “emozionare in lingua” e a coinvolgere i suoi spettatori, tutti adolescenti, soprattutto grazie ad un linguaggio musicale e ad una trama originale in cui sono presenti numerosi spunti interdisciplinari collegati con l’attualità ed il vissuto quotidiano degli adolescenti.

LO SPETTACOLO – Quest’anno lo spettacolo si ispira al capolavoro del Romanticismo francese “Notre dame de Paris” di Victor Hugo. La storia è però trasferita nella periferia. “Notre Dame des banlieues” racconta in musica i primi amori e il multiculturalismo, sottolinea le differenze sociali le difficoltà di ogni adolescente nel trovare il proprio posto, porta in scena il ruolo dei social network e degli smartphone nella vita dei giovani. Gli attori provengono tutti dall’ École de Comédie Musicale de Paris.

LA PREPARAZIONE – A scuola i ragazzi si sono preparati alla visione dello spettacolo facendo un parallelismo tra la storia del testo originale di Victor Hugo e quello di France Théâtre , ascoltando le canzoni ed esaminandone i testi, soffermandosi, in particolare, sul confronto tra la Carmen di Bizet e la Carmen di Stromae, cantante francofono che riscuote un successo “Formidable” anche tra il pubblico italiano .

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img