spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Arriva la nuova banconota da 10€, al lavoro sui disagi con le casse automatiche

Da leggere

10 euroIl prossimo 23 settembre entrerà in circolazione in Italia e in tutta l’Eurozona la nuova banconota da €10. Si tratta del secondo taglio della serie “Europa”, che presenta nuove e più avanzate caratteristiche di sicurezza.
La nuova serie dell’euro è stata sviluppata per integrare caratteristiche di sicurezza innovative che contribuiranno a preservare la fiducia dei cittadini nella moneta.

LA SICUREZZA – La Banca Centrale Europea e le Banche Centrali Nazionali dell’Eurosistema hanno infatti il compito di tutelare l’integrità delle banconote in euro e adempiono a questo compito sfruttando le opportunità offerte dal progresso tecnologico.
In questo modo mantengono le banconote in euro aggiornate e le migliorano costantemente.
Le banconote sono prodotti altamente sofisticati, che richiedono anni di attività di ricerca e sviluppo per giungere a risultati innovativi; i preparativi per la nuova serie sono stati avviati poco dopo l’entrata in circolazione della prima serie.

UNA SERIE DEDICATA AD EUROPA – La nuova serie prende il nome da Europa, figura della mitologia greca che l’Eurosistema ha scelto di inserire nella filigrana e nell’ologramma dei nuovi biglietti in euro.
L’immagine di Europa utilizzata nel disegno della nuova banconota è tratta da un vaso di oltre 2.000 anni fa rinvenuto nell’Italia meridionale e custodito al Louvre di Parigi.
Il ritratto di Europa è stato scelto perché ha un chiaro legame con il nostro continente.

GLI ELEMENTI DI NOVITÀ – La nuova banconota da €10 – come la nuova da 5€, che ha iniziato a circolare il 2 maggio 2013 – ha lo stesso disegno della prima serie perché continua ad ispirarsi al tema “epoche e stili d’Europa”, ma ha un aspetto rinnovato ed è dotata di alcune caratteristiche di sicurezza nuove e avanzate, difficili da imitare e facili da verificare. Le nuove caratteristiche di sicurezza offrono una maggiore protezione dalla falsificazione e rendono le banconote ancora più sicure.
La filigrana e l’ologramma, che recano il ritratto di Europa, presentano caratteristiche avanzare che rendono le nuove banconote ancora più difficili da riprodurre.
I ritratti sono infatti utilizzati per il disegno delle banconote in tutto il mondo, perché specifiche ricerche dimostrano che il riconoscimento dei volti è per lo più immediato e quindi agevola il pubblico nella verifica degli elementi di sicurezza che lo incorporano.
Il numero verde smeraldo, elemento di sicurezza molto evidente posto nell’angolo inferiore sinistro della banconota, cambia colore passando dal verde smeraldo al blu scuro e inoltre produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale.
Sui margini destro e sinistro sono percepibili dei trattini in rilievo che agevolano il riconoscimento del biglietto per le persone con problemi visivi.
Tali caratteristiche di sicurezza sono poste sul fronte della nuova banconota.

PROBLEMI CON LE CASSE AUTOMATICHE – I preparativi per garantire ai cittadini la possibilità di utilizzare il nuovo 10€ anche presso sistemi automatici di pagamento fin dall’emissione sono in corso da tempo.
È infatti fondamentale che le apparecchiature da subito riconoscano e accettino il nuovo biglietto.
L’Eurosistema si è impegnato ha prodotto un notevole sforzo per agevolare tutti gli interlocutori interessati all’adeguamento delle macchine.
A livello nazionale, la Banca d’Italia ha preso contatto con tutti i soggetti coinvolti, dai produttori fino ai gestori di dispositivi che accettano banconote, al fine di offrire le necessarie informazioni e assistenza.
Sono stati organizzati seminari e incontri informativi ed è stata offerta la possibilità di sottoporre a test le apparecchiature presso la Banca d’Italia. Dallo scorso gennaio le nuove banconote sono offerte in prestito agli operatori economici interessati affinché possano eseguire test anche presso i luoghi dove sono installate le macchine. Gli operatori hanno recepito le sollecitazioni e stanno adottando strategie di adeguamento sulla base di proprie autonome valutazioni.
Per minimizzare eventuali disagi, l’immissione in circolazione della nuova banconota sarà comunque graduale, affinché i cittadini possano continuare a utilizzare i biglietti da 10€ della prima serie insieme a quelli della nuova serie.

IN FUTURO NUOVE BANCONOTE – Gli altri tagli della serie entreranno in circolazione negli anni a venire, con gradualità e in ordine ascendente di taglio.
Pertanto la prossima banconota ad essere introdotta sarà quella da €20. L’esatta tempistica per l’emissione degli altri tagli sarà stabilita e annunciata in seguito al pubblico e alle categorie professionali che operano con il contante.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img