spot_img
venerdì 29 Settembre 2023
spot_img

La Croce rossa alla Bonfigli insegna il primo soccorso

Da leggere

corso primo soccorso 2Gli operatori della Croce Rossa di Corciano hanno tenuto una lezione di primo soccorso agli allievi dell’Istituto Comprensivo “B. Bonfigli”, insegnando loro alcune tecniche di rianimazione.
A rendere possibile l’iniziativa, rivolta ai ragazzi delle classi terze della Scuola secondaria di primo grado,sono stati il presidente del Comitato Locale della Croce Rossa, Patrizio Contini, ed il volontario Andrea Mastriforti, responsabile dell’area giovani.

GLI INCONTRI – si sono svolti durante le lezioni di educazione fisica con i docenti Ireneo Adamo, coordinatore del progetto, per le sedi di Corciano e Mantignana e Giorgio Piselli per la sede di San Mariano. “Anche quest’ anno – tengono a ribadire gli insegnanti – tutti gli alunni in aria di licenza media, oltre ad aver studiato sui libri scolastici, hanno acquisito esperienze utili per la vita sociale”.

LE PAROLE DEL DIRIGENTE – “La scuola – aggiunge il Dirigente scolastico Aldo Covarelli – vuole ringraziare i volontari che hanno svolto le lezioni, magari prendendo anche le ferie pur di stare in cattedra con gli alunni. Mi auguro che questo progetto, uno dei tanti esempi di ampliamento dell’offerta formativa perseguiti dal nostro istituto, possa essere svolto anche il prossimo anno scolastico”.

TEORIA – Le lezioni hanno seguito un doppio binario, teorico e pratico. Due le ore di teoria, svolte in classe, nel corso delle quali sono state fornite notizie sulla nascita della Croce Rossa, storia e finalità, interventi umanitarie ed attività sociali, nonché consigli comportamentali: ad esempio come chiamare i soccorsi in modo corretto, in particolare il 118. Le classi hanno mostrato inoltre particolare interesse per le informazioni sulle nuove dipendenze: droghe, alcol, internet, sesso e gioco d’ azzardo.

PRATICA – Successivamente si è affrontata la parte operativa del percorso, il medico volontario, Matteo Bellucci, con l’ausilio di “mini Anna”, il manichino che serve per le esercitazioni, ha mostrato e fatto sperimentare le manovre cardio polmonari e la respirazione artificiale. In questo modo tutti gli alunni hanno potuto eseguire realmente quelle azioni e manovre utili per salvare una vita.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img