spot_img
lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

Mercato immobiliare, a Corciano prezzi da 800 a 1800 euro al metro quadro

Da leggere

mercato immobiliareIl 2014 potrebbe essere un anno diverso da quello che si è appena concluso, soprattutto se ci saranno cambiamenti sul fronte dell’erogazione del credito, dell’occupazione e della stabilità economica, gli elementi che più di tutti hanno inciso in questi anni sull’andamento del mercato immobiliare.
Ne sono convinti gli esperti dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa che a Perugia nei giorni scorsi hanno presentato l’ultimo rapporto sull’andamento del comparto. “La volontà di acquistare casa torna – è stato detto – stimolata dal ribasso dei prezzi e una timida apertura sul fronte dell’erogazione del credito”.

DOMANDA E OFFERTA – L’analisi della domanda, realizzata da Tecnocasa a Gennaio 2014, vede una maggiore concentrazione delle richieste sui trilocali (36,6%), in aumento dello 0,7% rispetto luglio 2013 poiché la diminuzione dei prezzi fa spostare l’attenzione sui tagli più grandi, ora più convenienti soprattutto per chi è al primo acquisto. L’analisi dell’offerta invece vede una maggiore concentrazione sui trilocali (33,3%), a seguire i quattro locali (24,1%).
L’analisi della disponibilità di spesa vede una maggiore concentrazione nella fascia compresa tra 169 e 249 mila €; in aumento la percentuale nella fasce più basse, inferiori a 169 mila €, a testimonianza della diminuita capacità di spesa.

IL MERCATO CORCIANESE – Per il 2014 nelle periferie cittadine Tecnocasa prevede una diminuzione dei prezzi compresa tra -5% e -3%.
A Corciano i prezzi degli immobili in vendita vanno dagli 800 euro al metro quadrato dell’economico usato ai 1800 €/mq della tipologia signorile nuovo. Con 1000 €/mq si puù acquistare un immobile medio usato, con 1100 €/mq un economico nuovo, con 1400 €/mq una casa signorile usata e con 1.500 €/mq un immobile medio di nuova costruzione.

I MUTUI – Per quanto riguarda il mercato dei mutui nel quarto trimestre 2013 le famiglie in Umbria hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 65,56 milioni di euro, rispetto allo stesso trimestre del 2012 si registra una variazione delle erogazioni in regione pari al -3,4%, per un controvalore di -2,34 milioni di euro.
La provincia di Perugia ha erogato volumi per 50,93 mln di euro, facendo registrare una variazione rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno pari a -1,7%.
L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato la tendenza rispetto all’importo di mutuo erogato. L’indicatore è da intendersi riferito alla media delle operazioni erogate nei dodici mesi antecedenti la data di rilevazione. Nel quarto trimestre 2013 la regione Umbria ha fatto registrare un importo medio di mutuo (media ponderata a 12 mesi) pari a 101.100 euro, in aumento rispetto a quanto rilevato durante lo stesso trimestre dell’anno precedente quando il ticket medio ammontava a 92.300 euro, mediamente colui che sottoscrive un mutuo nella regione viene finanziato circa l’8% in meno rispetto al mutuatario medio italiano.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img