spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Sicurezza per i corsi d’acqua del corcianese, interrogazione in Consiglio Regionale sui fondi stanziati

Da leggere

consiglio regionale“Come verrano utilizzati i fondi già messi a disposizione dalla Protezione civile nel 2005 per scongiurare l’aggravarsi delle condizioni del sistema idraulico del fiume Caina, del torrente Oscano e di altri corsi d’acqua della zona di Mantignana di Corciano?”.
È quanto chiede alla Giunta di Palazzo Donini il consigliere regionale del PD Gianfranco Chiacchieroni in una interrogazione illustrata nell’aula di Palazzo Cesaroni, martedì durante la sessione di question time.
Secondo Chiacchieroni gli interventi sono urgenti perché “le abbondanti piogge – ha spiegato il consigliere – causano estremo disagio nelle zone artigianali e produttive, compromettendo in particolare le attività economiche e l’accesso alle abitazioni”.
Nella sua risposta l’assessore all’ambiente Silvano Rometti ha riconosciuto che il tema della difesa idraulica è di grande attualità. “Già nel 2005 – ha spiegato Rometti – affrontammo il problema della messa in sicurezza delle sponde del Caina e dell’Oscano con interventi per circa 500mila euro, che sicuramente hanno prodotto un miglioramento. C’è necessità di altre azioni – ha aggiunto – e per questo i nostri uffici hanno previsto altri interventi per un importo di 242mila euro, grazie alle economie che ci sono state con i primi finanziamenti”.
Rometti ha quindi spiegato che il Dipartimento della protezione civile ha stabilito, con una decisione definita opinabile, che prima di dare seguito a questi interventi debbano essere utilizzate tutte le risorse previste in quelli iniziali. “Noi – ha sottolineato l’assessore all’ambiente – abbiamo già presentato al Dipartimento della protezione civile la richiesta di utilizzare questi 242mila euro per dare seguito agli interventi di messa in sicurezza in quel territorio”.
In sostanza, secondo quanto spiegato da Rometti, il progetto già esiste e la regione sta solo aspettando l’autorizzazione per partire con le procedure di affidamento dei lavori. “Un autorizzazione – ha concluso Rometti – che spero arriverà nel più breve tempo possibile”.
Il consigliere Chiacchieroni si è detto soddisfatto della risposta dell’assessore Rometti e ha raccomandato la massima attenzione “perché – ha rimarcato – c’è una forte necessità di intervenire visto che ad ogni ondata di maltempo si ripresentano le stesse le problematiche”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img