spot_img
giovedì 29 Febbraio 2024
spot_img

DNA Perugia, MobilitàNaturaleDinamicaAlternativa. Anche Corciano guarda al futuro

Da leggere

dna perugiaPresso l’Antiquarium di Corciano si è tenuto il convegno DNA Perugia in cui sono stati presentati gli esiti dell’omonimo progetto di ricerca cui hanno partecipato circa 30 studenti del  Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria edile-Architettura.
L’esercitazione di “Progettazione digitale” è stata promossa dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Perugia allo scopo di coniugare ricerca e didattica contribuendo a forgiare giovani ingegneri e metterne alla prova le potenzialità.
Il sindaco di Corciano Cristian Betti ha manifestato tutto il suo entusiasmo per il connubio tra futuro e rispetto del territorio che contraddistingue l’annuale concorso.
Finanziatori dell’ambizioso progetto la cooperativa PAC2000A assieme alla Cassa di Risparmio di Perugia, in linea con lo spirito mecenate che da tempo contraddistingue il loro operato.
L’iniziativa, presentata da Paolo Belardi (docente di “Progettazione digitale”), ha riguardato in particolare mobilità alternativa e infrastrutturazione futuribile quali temi fondanti. Nello specifico è stato preso in esame il passante ferroviario tra Ponte San Giovanni e San Sisto con l’intento di fornire una risposta figurativa innovativa a quanti si domandano se tale tratto è fattibile dal punto di vista tecnico.
I giovani laureandi del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale sono stati incaricati di immaginare e realizzare la ristrutturazione delle stazioni di Perugia e Corciano presso le quali potrebbe transitare in futuro una linea treno-tramviaria.
Agli studenti sono state fornite le “quote” in base alle quali prospettare i lavori e i materiali che avrebbero potuto utilizzare. Inoltre sono state adeguatamente analizzate tutte le possibili criticità che ostacolerebbero la concretizzazione del progetto.
Ai ragazzi che si sono spesi in questo lodevole sforzo vanno le nostre, doverose, congratulazioni. DNA Perugia ha saputo guardare oltre ignorando il consueto ritornello sul futuro per giovani e ha investito su un futuro fatto dai giovani.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img