spot_img
mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

Tsa, la sostenibilità che fa notizia: presentato il progetto Econews

Da leggere

A scuola di ecologia con Tsa Trasimeno servizi ambientali con un telegiornale che parla di ambiente e raccolta differenziata. Il progetto di didattica ambientale pensato per i Comuni di Corciano, Magione, Panicale, Piegaro, Paciano, Castiglione del Lago, Passignano, Città della Pieve, Tuoro sul Trasimeno e destinato alle scuole del territorio, offrirà la possibilità di affrontare il tema ambientale con gli strumenti propri del giornalismo e dell’informazione, in modo nuovo e divertente. L’obiettivo dell’iniziativa è quella di spiegare a tutti, e con trasparenza, i processi propri dell’economia circolare e dello smaltimento dei rifiuti

Il progetto didattico Econews è stato presentato in un incontro online tra il presidente di Trasimeno servizi ambientali, Cristian Betti, la consigliera Margherita Banella e gli insegnati delle scuole di ogni ordine e grado dei nove Comuni soci. Presenti anche i referenti per il progetto di Gsa e i tecnici di Tsa.

Econews vuole essere un vero e proprio telegiornale, che ha lo scopo di promuovere nelle giovani generazioni i principi della cittadinanza consapevole e di facilitare l’apprendimento sul tema del riciclo dei rifiuti, per rendere ancora più consapevoli gli studenti dell’importanza di un’economia di tipo circolare ed ecosostenibile.
Un ecoreporter esperto “entrerà” in classe collegandosi online per raccontare ai ragazzi in maniera coinvolgente e stimolante varie curiosità dal mondo dei rifiuti e notizie di attualità legate all’ambiente, avvalendosi anche del supporto di collegamenti esterni con inviati speciali, che faranno approfondimenti su alcuni dei principali argomenti che ci stanno a cuore riguardo il mondo del riciclo e dell’ecologia.

La forma e i contenuti verranno diversificati in due percorsi diversi in base all’ordine e grado scolastico.
Per le scuole dell’infanzia è stato pensato un incontro online chiamato “Gigi Tg”, durante il quale la mascotte racconterà ai bambini storie divertenti sul riciclo e la raccolta differenziata, oltre a curiosità dal mondo dei rifiuti, e risponderà a domande e curiosità.

Per le classi delle scuole primarie e per le scuole secondarie di primo e secondo grado, invece, l’incontro online avverrà con un comunicatore ambientale nei panni di ecoreporter. Ci sarà un collegamento online in classe con la redazione di “Econews”. L’ecoreporter racconterà ai ragazzi varie curiosità dal mondo dei rifiuti e notizie di attualità legate all’ambiente. Inoltre, con l’aiuto degli inviati speciali, verranno fatti approfondimenti e gag divertenti su alcuni dei principali argomenti del riciclo e del mondo dell’ecologia, con uno spazio finale dedicato al coinvolgimento diretto degli studenti che potranno intervenire per curiosità e domande sul tema.

Al termine dell’incontro gli studenti che lo desiderano potranno cimentarsi anche nel ruolo di ecoreporter, realizzando un video, un’intervista, un disegno o un breve racconto per documentare la realtà che li circonda o un argomento che riguarda il mondo dell’ecologia ambientale. I migliori elaborati verranno premiati.
«Con questo progetto creativo e interattivo vogliamo coinvolgere bambini e ragazzi, fin da giovanissimi, in un processo di educazione all’ambiente per aiutarli a diventare cittadini consapevoli e rispettosi dell’ambiente. Che si debba iniziare dai piccoli gesti per cambiare le cose, o continuare a farlo, non è una semplice affermazione, ma una oggettiva necessità. Con Econews, in conitnuità con i progetti che Tsa ha promosso negli anni, proseguiamo a porre le base giuste per farlo». È il commento della consigliera di Tsa Trasimeno servizi ambientali, Margherita Banella.

Per partecipare al progetto, le scuole dovranno inviare il modulo di adesione scaricabile dal sito www.gesenu.it entro il 5 dicembre 2023. Per maggiori informazioni contattare il 366 8221047 o lo 075 5743540, oppure scuole@gesenu.it.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img