spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Riqualificazione urbana: al via il bando per affidare interventi contro i “detrattori ambientali e paesaggistici”

Da leggere

In attuazione alla Delibera di Giunta nr. 191 del 22 dicembre, l’Amministrazione Comunale di Corciano ha pubblicato l’avviso pubblico diretto a ricevere manifestazioni d’interesse per l’eliminazione dei detrattori ambientali e paesaggistici di cui agli art. 34 e successivi della L.R. 1/2015. “L’avviso – spiega l’assessore all’Urbanistica Francesco Mangano s- è una delle misure adottate per incentivare soggetti pubblici e privati alla riqualificazione urbana mediante interventi di bonifica ambientale, qualità del territorio, eliminazione delle situazioni di degrado edilizio”. L’assessore specifica quali sono gli immobili interessati all’operazione: “i detrattori ambientali sono immobili e opere che disturbano il paesaggio, come viadotti, linee elettriche a traliccio, reti interrate, centrali elettriche, cave di versante, discariche; tra i detrattori rientrano anche le Aree industriali e terziarie non integrate, le aree dismesse o abbandonate, i siti inquinanti e in generale le costruzioni di tipo produttivo o residenziale non integrate con il territorio. Tutti i proprietari di simili immobili possono presentare manifestazioni di interesse per ottenere, in termini di incentivo, l’assegnazione di Superficie Utile Coperta”.

In sintesi, a fronte del recupero o eliminazione del detrattore ambientale, il proponente ottiene una premialità di SUC da utilizzare immediatamente. L’avviso, pubblicato sul sito del Comune di Crociano, invita gli interessati a presentare una domanda di partecipazione entro il 16 maggio 2023, allegando una dichiarazione di disponibilità degli immobili, la scheda di presentazione della proposta, corredata da un piano finanziario di massima e la scheda del detrattore. “L’amministrazione valuterà le proposte – aggiunge Mangano – e accoglierà quelle coerenti con i principi, gli indirizzi e i criteri dell’operazione sulla base della rilevanza pubblica della proposta, della prossimità ad area naturali protette e ad insediamenti storici, dell’entità del bacino di utenza. Per verificare questi requisiti sarà costituita una Commissione anche al fine di richiedere modifiche e integrazioni delle proposte”. Mangano confida nel buon esito di questa iniziativa e invita tutti gli interessati a rivolgersi all’Ufficio Urbanistica comunale per ogni dettaglio.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img