spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

Ascensore pericoloso, disposto il fermo immediato dell’impianto

Da leggere

L’ascensore di un condominio di via Gramsci a Corciano è stato oggetto di un’ordinanza del responsabile dell’area sviluppo del territorio del comune. In seguito alla verifica periodica con la quale l’impianto è risultato non rispondente ai requisiti di sicurezza è stato dunque espresso parere negativo al suo mantenimento in esercizio.
L’ordinanza dispone il fermo immediato dell’impianto nel condominio “Palazzo Lana” per garantire l’incolumità delle persone che potrebbero farne uso. L’impianto potrà essere rimesso in esercizio solo dopo che sarà stata effettuata una verifica straordinaria da parte dei soggetti di cui all’art. 13 comma 1 del D.Lgs. n. 162/199.

L’amministratore è obbligato ad apporre all’esterno dell’impianto, in modo ben visibile, un cartello indicante il fermo dell’impianto stesso, mettendo in atto tutti i dispositivi per impedirne l’utilizzo.
Le violazioni dell’ordinanza saranno sanzionate con il pagamento di una somma fra i 25 e i 500 euro, inoltre in caso di inottemperanza saranno adottati i provvedimenti necessari per l’esecuzione coattiva e le spese relative all’esecuzione d’ufficio saranno a carico del trasgressore.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img