spot_img
mercoledì 17 Aprile 2024
spot_img

Lotta all’evasione fiscale, al Comune di Corciano 350.000 euro in più della previsione

Da leggere

Un milione e novecentomila euro. E’ la somma rientrata nelle casse del Comune di Corciano a seguito dell’accertamento e del recupero dell’evasione dei tributi locali, soprattutto Ici/Imu. Si tratta di 350.000 euro in più di quanti ne erano stati ipotizzati. “Per il 2019 l’attività compiuta dagli uffici comunali ha determinato un ottimo risultato – spiega Lorenzo Pierotti, Vicesindaco con delega al bilancio – in linea con la convinta lotta all’evasione dichiarata ed avviata dall’Amministrazione comunale fin dall’insediamento. In questo comune, mi si consenta la riflessione, non ci sono soltanto amministratori attenti ma anche dipendenti particolarmente scrupolosi che riescono a fare la differenza”.

Il recupero dell’evasione tributaria, infatti, consente, almeno nel medio termine, di rimpinguare le entrate comunali, così da continuare a mantenere servizi di qualità, necessari per il buon funzionamento e per il decoro della città, senza chiedere ulteriori risorse.
“Il tema della lotta all’evasione – prosegue Pierotti – è un impegno assunto con i cittadini, ai quali assicuro il massimo sforzo, nella piena consapevolezza che una società è più giusta ed equa se tutti pagano quanto dovuto”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img