spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Raccolta differenziata porta a porta, a Corciano concluse le assemblee informative

Da leggere

Grande la partecipazione dei residenti nei condomini di San Mariano ed Ellera alle assemblee organizzate dall’Amministrazione Comunale di Corciano il 28 e 30 maggio per illustrare la nuova modalità di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti urbani. “Sono stati due appuntamenti molto partecipati ed intensi – la riflessione dell’assessore all’ambiente Francesco Mangano – in cui abbiamo illustrato il nuovo progetto di raccolta differenziata e dato una risposta alle tantissime domande rivolte dai cittadini, i quali hanno evidenziato le loro perplessità su alcuni aspetti e comunque hanno dato prova di maturità civica e consapevolezza della posta in gioco”.

L’Assessore Mangano – accompagnato dal supporto tecnico dell’Ing. Cillo e del Geom. Castellani dell’Ufficio Lavori Pubblici di Corciano, del Direttore di Tsa e del personale di Gest addetto alla comunicazione – ha raccolto le segnalazioni critiche che possono essere così sintetizzate: individuazione degli spazi adeguati per posizionamento dei mastelli, esigenze di smaltimento di alcuni rifiuti particolarmente difficili per igiene personale ed uso quotidiano, riconoscimento e recupero di ogni singolo mastello, custodia dei mastelli in appartamenti di piccole dimensioni, problematiche per le persone anziane e categorie deboli. “Il personale comunale e la stessa TSA saranno a completa disposizione in questo mese per ogni evenienza” ha garantito Mangano, aggiungendo che gli spazi dove posizionare i mastelli per lo svuotamento saranno concordati con gli amministratori, su indicazione dell’assemblea dei condomini.

Il Direttore di TSA ha precisato che saranno realizzate 2 isole ecologiche intelligenti, una a San Mariano ed una ad Ellera, fornite di telecamere, che per ogni emergenza saranno sempre accessibili inserendo nell’apertura la tessera sanitaria, così come resteranno sempre aperte le riciclerie comunali. “Il porta a porta spinto anche nei condomini – ha concluso Mangano – mira a responsabilizzare ogni utente, a promuovere una cultura ambientale sostenibile ed a facilitare i controlli del personale autorizzato. Abbiamo lanciato questa sfida ai nostri cittadini, per garantire un presente ed un futuro più sostenibile; sappiamo di avere chiesto un sacrificio ma siamo altrettanto convinti che alla fine gli sforzi di tutti ci permetteranno di aumentare la percentuale di raccolta differenziata e quindi di migliorare la qualità della vita del nostro comune.”

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img