spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Rifiuti, non sai quando e cosa smaltire? Nessun problema c’è TsApp

Da leggere

“Non si tratta di un servizio nuovo, bensì di un servizio ancora sottoutilizzato che invece dovrebbe entrare nella quotidianità. Sì, perché offre tante informazioni utili che possono essere a portata di mano in tempo reale”. L’assessore all’ambiente del Comune di Corciano, Andrea Braconi, pur nella consapevolezza che a volte la tecnologia viene percepita come un ostacolo, sollecita la comunità ad utilizzare Tsapp (http://www.tsaweb.eu/tsapp.php – ndr), un’app gratuita e semplicissima. Attivabile da dispositivi Smartphone e Tablet (disponibile su AppStore, Google Play e Windows Store), serve per comunicare le attività e gli strumenti di TSA. “Costruire una coscienza ambientale rimane una delle priorità di questa amministrazione – sottolinea – per questo ben vengano tutti quei supporti utili a ricordare e far comprendere i segreti, o meglio le modalità di funzionamento, dell’universo rifiuti. Dai giorni stabiliti per il loro ritiro al corretto modo di smaltirli”.

Attraverso Tsapp l’utente potrà visualizzare utilissime sezioni come il Calendario in cui conoscere le giornate di raccolta delle diverse tipologie di rifiuto e, soprattutto, rendere operativa una funzione di allerta. “Vorremmo evitare quanto accade nei grandi centri – sottolinea ancora Andrea Braconi – nei quali il sacchetto dei rifiuti rimane accanto alla porta di casa anche vari giorni. Nel nostro territorio, invece, grazie a Tsapp la sera precedente al ritiro stabilito per le diverse frazioni, il residente riceve un messaggio finalizzato a ricordargli che il giorno seguente verrà ritirata una tipologia di materiale piuttosto che un’altra, evitando antiestetici stazionamenti del pattume per periodi prolungati”.

Altra sezione utilissima, il Riciclabolario, utile a far conoscere le corrette modalità di smaltimento dei rifiuti: “Ci sono oggetti da buttare su cui si è dubbiosi? Nessuna paura – riprende ancora Braconi – digitando il nome, piatti in ceramica piuttosto che stampelle per abiti, si saprà sempre dove vanno gettati”. Prevista poi la possibilità di inviare segnalazioni su situazioni di degrado, abbandono e quant’altro tramite l’invio di fotografie e di leggere notizie sulle varie iniziative avviate da TSA.

“Quanti utilizzano l’App ne parlano bene – ribadisce l’assessore – e sottolineano l’effettiva utilità, tuttavia sono convinto che la conoscenza possa e debba essere maggiore. A tale proposito ne stiamo monitorando l’impiego e cercheremo per quanto possibile di informare sempre più la cittadinanza. Stiamo anche valutando in sinergia con TSA l’ipotesi – conclude – di continuare ad investire in tecnologia, inserendo altre App funzionali a migliorare sempre di più il servizio ed a costruire con il fruitore un rapporto trasparente e di fiducia, perché la differenziata e il riciclaggio dei rifiuti dovrebbero diventare patrimonio culturale di ogni cittadino moderno”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img