spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Acqua potabile, Italia al 5° posto in Europa per qualità

Da leggere

L’Italia è al 5/o posto in Europa per qualità dell’acqua del rubinetto, ma gli italiani continuano a preferire l’acqua minerale: siamo i terzi consumatori al mondo. Lo spiega all’ANSA Vito Felice Uricchio, direttore dell’istituto del Cnr che si occupa dell’acqua, l’Irsa. “In Italia possiamo bere l’acqua del rubinetto tranquillamente -, spiega Uricchio -. Molte volte è migliore delle acque minerali. E’ molto controllata, ci sono prelievi su tutta la filiera, dalla captazione alle tubazioni che arrivano nelle nostre case. E poi i limiti di legge per le sostanze disciolte sono più rigidi per l’acqua potabile che per quelle minerali”.

La qualità dell’acqua in Italia deriva dal fatto che l’85% delle fonti sono sotterranee: l’acqua di falda è sempre migliore di quella di superficie. L’acqua migliore in Europa è quella dell’Austria, seguita nell’ordine da Svezia, Irlanda e Ungheria. Nonostante ciò, in Italia consumiamo 208 litri di acqua minerale a testa all’anno. Prima di noi ci sono solo il Messico con 264 litri e la Thailandia con 246. (ANSA)

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img