spot_img
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Teatro: anche a Corciano arriva ‘Todi is a Small Town in The Centre of Italy’

Da leggere

Dopo essere stato presentato con successo al Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia, torna nei teatri dell’Umbria “Todi is a Small Town in The Centre of Italy”, lo spettacolo scritto e diretto da Liv Ferracchiati e prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria.
La prima recita sarà a Magione, al Teatro Mengoni, sabato 2 dicembre, le repliche successive a Gubbio domenica 3 dicembre, a Tuoro martedì 5 dicembre, a Foligno da mercoledì 6 a venerdì 8 dicembre, a Panicale sabato 9 dicembre, a Marsciano domenica 10 dicembre, a Narni martedì 12 dicembre, a Corciano giovedì 14 dicembre, a Spoleto da lunedì 8 a mercoledì 9 gennaio, a Gualdo Tadino martedì 16 gennaio.

In Todi is a Small Town in The Centre of Italy gli attori della Compagnia dei Giovani dello Stabile, Caroline Baglioni, Michele Balducci, Elisa Gabrielli, Stella Piccioni, Ludovico Röhl, interpretano una piccola tribù di trentenni con proprie regole e ritmi: gli appuntamenti preceduti da note vocali su Whatsapp, gli incontri fatti di routine e noia, le chiacchiere a vuoto e i passatempi inventati.
Quando i ragazzi sono insieme sembra accendersi la vera natura di ognuno, i veri conflitti affiorano, ma, ogni volta, tutto torna a tacere per paura del giudizio e per incapacità di liberarsi dai riti di provincia.

Tanto più si arriva vicini a spogliarsi dalle convenzioni e con tanta più forza una parte di sé viene soffocata.
Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti.
Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti?
Cos’è “meglio non fare”?
Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

Todi is a Small Town in the Center of Italy è uno spettacolo teatrale e, insieme, un’inchiesta sui tabù e la morale ai nostri giorni che chiede al pubblico di farsi, al contempo, oggetto dell’indagine e osservatori di se stessi tramite la scena.
Todi diventa così lo specchio della provincia italiana e dell’Italia intera.
Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.
E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img