spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

MumAndTheCity: capodanno e bambini, ecco quattro alternative ai botti

Da leggere

Da tempo, molte città italiane, hanno deciso di vietare i tradizionali botti di capodanno per proteggere non solo gli animali ma anche gli altrettanto indifesi bambini da batticuori di spavento o ferite, spesso, anche molto gravi. Solo anno scorso si sono contati circa 500 feriti di cui 190 gravi.
Ma come non finire l’anno con i tradizionali botti che, lo ammetto, piacciono tanto?
Si può.

Ecco quattro alternative che piaceranno moltissimo ai nostri bambini:
– Le lanterne cinesi: piccole mongolfiere di carta che vengono accese e lanciate in aria. Il materiale non è particolarmente nocivo per l’ambiente e gli accorgimenti di sicurezza necessari ad evitare incendi sono praticamente inesistenti se consideriamo la temperatura della notte del 31 dicembre alla nostra latitudine.
– Le stelline e le fontanelle: consentono ai bimbi di realizzare giochi pirotecnici senza nessun rumore né pericolo per la loro incolumità.
– Gli spara coriandoli: tubi colorati e sottili, ad aria compressa, senza materiali tossici o pericolosi che sparano in aria, appunto, coriandoli di varie forme e colori.
E infine:
– Fuochi d’artificio in grado di non emettere alcun rumore realizzando comunque giochi luminosi originali e ad effetto, acquistabili nei negozi specializzati.

Con queste alternative il capodanno sarà meno “tradizionale” ma senza dubbio più sicuro per grandi e piccini.

Cin cin!

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img