spot_img
giovedì 23 Maggio 2024
spot_img

Rifiuti pericolosi vicini ad un cantiere, sequestrata un’area di 5000 metri quadrati

Da leggere

foto 2Gli uomini del Comando Stazione forestale di Perugia e di Passignano sul Trasimeno, nell’ambito di una serrata attività di controllo del territorio in materia di abbandono di rifiuti, hanno di iniziativa posto sotto sequestro un’area di cinquemila mq limitrofa ad un cantiere edile in loc. San Mariano del Comune di Corciano (PG).
L’area oggetto di sequestro è stata per lungo tempo interessata dal fenomeno dell’abbandono di rifiuti, subendone gli ineluttabili effetti di deturpamento.

Abbandonati in modo incontrollato rifiuti urbani anche ingombranti (divani, poltrone materassi, televisori, scaldabagno ed elettrodomestici vari) rifiuti speciali pericolosi (batterie di auto e fusti metallici contenenti liquido oleoso) e non pericolosi (materiale ferroso, prodotti cementizi e laterizi vari, diverso materiale edili ed attrezzature edili).
E’ stato accertato che l’area oggetto di sequestro è nella disponibilità di più soggetti e le indagini sono finalizzate all’accertamento dei responsabili a vario titolo dell’illecito abbandono di rifiuti.
Quanto accertato integra la violazione al testo Unico Ambientale.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img