spot_img
lunedì 15 Luglio 2024
spot_img

Furto all’erogatore dell’acqua pubblica, i cittadini: “Ormai lo hanno preso per un bancomat”

Da leggere

È la seconda volta, per quanto ne sappiamo, che viene danneggiato l’erogatore di acqua potabile di San Mariano che si trova vicino alla scuola. La segnalazione arriva dai nostri lettori che ci inviano le foto che vi mostriamo. Il furto è avvenuto presumibilmente nella notte fra domenica e lunedì scorso quando in mattinata è stato scoperto.

I ladri hanno forzato il lucchetto che tiene chiuso il distributore. Una volta all’interno hanno trovato il contenitore delle monete, lo hanno scassinato e si sono intascati tutto il denaro all’interno.
Martedì i tecnici hanno ripristinato il funzionamento dell’erogatore riparando il danno con il saldatore, nella speranza che i vandali non tornino in azione per rubare le monete con cui i cittadini acquistano l’acqua.

“Non è possibile – ci dicono esterrefatti gli utenti – che abbiano preso la fontanella dell’acqua pubblica per un bancomat!”.
Ci viene da aggiungere che una volta dall’interno dell’erogatore si vede chiaramente come sia facile accedere ai tubi e ai sistemi di filtraggio, circostanza che pone qualche dubbio sulla sicurezza del sistema.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img