spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Apicoltura Galli vince il Tre Gocce d’oro: suo il millefiori migliore d’Italia

Da leggere

Apicoltura GalliIl miele corcianese dell’Apicoltura Galli si è aggiudicato il premio Tre Gocce d’oro come miele migliore d’Italia, classificandosi come miglior millefiori al concorso svoltosi a Castel San Pietro (Bologna). “Grazie a quella medaglia riceviamo ordini da tutta Italia”, spiegano i titolari di Apicoltura Galli, Luca Galli e il padre Enrico, la terza generazione a lavorare nell’azienda di famiglia.

IL PREMIO – Il concorso – spiega l’azienda – vedeva in gara 813 mieli spediti da 356 concorrenti e analizzati in forma anonima da tre diversi laboratori e sottoposti ad analisi sensoriale da parte di 70 esperti iscritti all’albo nazionale, riuniti in 12 giurie. Si tratta di un’attività intensissima che consente, ogni anno, di fare una fotografia molto realistica della situazione produttiva italiana e di indicare al consumatore attento i prodotti che eccellono per i diversi tipi e zone di produzione, quasi si trattasse di oscar e nomination. La guida Tre Gocce d’oro raccoglie questo patrimonio e lo diffonde nei diversi formati possibili oggi, dal cartaceo al web al mobile, con tanto di georeferenziazione, per giungere in tempo reale all’apicoltore e acquistare il miele desiderato. Le 3 gocce sono il massimo riconoscimento, a seguire 2 gocce e 1 goccia.

L’AZIENDA – L’Apicultura Galli è di Corciano e nasce circa cinquant’anni fa e si tramanda di generazione in generazione sempre mantenendo la conduzione familiare. La costante passione per la produzione di miele e una sempre maggior attenzione al prodotto, ha trasformato nel corso degli anni l’attività in un’affermata realtà Umbra, attenta alle tradizioni ma anche alle nuove tecnologie: “Il segreto della produzione – spiegano dall’azienda – sta nella cura della vita dell’alveare, e nella convinzione che questo sia il percorso fondamentale per ottenere un miele di altissima qualità”. Quest’anno le duecentocinquanta arnie hanno prodotto 50 quintali di miele. Il miele “campione” nonché tutti gli altri di produzione dell’Apicoltura Galli (10 tipologie, quattro millefiori e sei monoflora) saranno presentati alla Rocca Paolina di Perugia durante la mostra mercato delle festività natalizie e disponibili presso il laboratorio di Corciano.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img