spot_img
martedì 25 Giugno 2024
spot_img

Sergio Mattarella è il nuovo Capo dello Stato, le reazioni in Umbria

Da leggere

mattarella“Orgogliosa di aver eletto Mattarella presidente” così su twitter il presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.
“Il suo impegno politico ed istituzionale, la sua vicenda umana e personale, i valori ed i principi che lo ispirano nell’impegno pubblico e professionale – aggiunge Marini in un comunicato della Regione – tratteggiano il profilo di un presidente della Repubblica dell’Italia migliore”.
“Il Partito democratico, il segretario Matteo Renzi, i grandi elettori del Pd – prosegue Catiuscia Marini – hanno dimostrato capacità di far convergere una maggioranza politica ampia sul nome di Sergio Mattarella, contribuendo a scrivere una pagina politica bella della nostra democrazia”.

UNA BELLA PAGINA POLITICA – “Una bellissima giornata per il Paese”: così il segretario del Pd Umbria, Giacomo Leonelli a commento dell’elezione di Sergio Mattarella a presidente della Repubblica. “Oggi il Partito democratico – prosegue Leonelli – ha rimarginato con orgoglio la ferita del 2013, dando prova di grande coesione e responsabilità e consegnando al Paese, grazie all’impegno e al lavoro del segretario Matteo Renzi, un Presidente di specchiata onestà, grande caratura, autorevolezza e competenza”.
“Al Presidente Sergio Mattarella, che siamo certi non potrà che contribuire a rafforzare quel sentimento di fiducia nelle istituzioni per il quale si è speso il Presidente Giorgio Napolitano – conclude – vanno i migliori auguri miei e del Pd Umbria”.

UN MESSAGGIO CHIARO ALLA MAFIA – Sull’elezione del nuovo capo dello stato interviene anche Paolo Brutti, presidente della commissione regionale antimafia.
“L’elezione di Sergio Mattarella al Quirinale – scrive – è un chiaro messaggio ai poteri mafiosi. Chi, come lui, ha conosciuto da vicino la brutalità delle cosche sa che il contrasto alle mafie non può più essere circoscritto in commissioni speciali ma deve diventare una pratica presente in ogni atto della pubblica amministrazione e in ogni gesto di noi cittadini”.

UN PRESIDENTE FRANCESCANO – “Auguri Presidente Mattarella, uomo dallo stile francescano che guiderà il Paese con autorevolezza e responsabilità”: queste invece le parole di padre Mauro Gambetti, custode del Sacro Convento di Assisi rese note dal direttore della Sala stampa, padre Enzo Fortunato. “Assicuriamo la preghiera a San Francesco – ha proseguito padre Gambetti – affinché lei possa sostenere e capire le esigenze del popolo italiano e delle giovani generazioni. Siamo sicuri che la sua professionalità sia capace di ridare fiducia al Paese nei confronti della politica e delle istituzioni”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img