spot_img
martedì 28 Maggio 2024
spot_img

10 rischi sotto l’albero di natale per i vostri animali

Da leggere

dog-lightsOggi la nostra rubrica settimanale sugli animali a cura della dottoressa Marzia Chiatante, medico veterinario, ci parlerà dei rischi per i nostri amici durante le feste. Vi ricordiamo che ogni settimana ci attenderà un tema diverso che potrà essere suggerito anche da voi lettori.
Dagli avanzi lasciati sul tavolo ai dolcetti appesi all’albero, alcune di queste cose in giro per la casa potrebbero essere pericolose per i vostri amici animali durante le vacanze di Natale.
Il periodo natalizio e’ un periodo di lavoro intenso per i veterinari proprio a causa di quei pericoli a cui gli indaffaratissimi proprietari non fanno caso durante le feste. Ed anche se appartenete a quel numeroso gruppo di proprietari molto attenti, tenete sempre a portata di mano il numero di telefono del vostro medico veterinario. Di seguito controllate quanto siete esperti riguardo ai pericoli sotto l’albero e a come ridurre i rischi.

PERICOLO N°1: IL CIOCCOLATO – il cioccolato e’ un alimento assolutamente da evitare nei nostri animali domestici a causa della presenza della teobromina. Questa sostanza può risultare tossica, viene metabolizzata molto lentamente nel cane e nel gatto e ciò che a noi può sembrare un piccolo pezzo, potrebbe essere una dose potenzialmente letale per loro.

PERICOLO N°2: L’ALBERO – i cani curiosi possono annusare e dare le zampate all’albero di natale e i gatti si divertono ad arrampicarsi e a cercare di acchiappare tutto cio’ che abbiamo appeso rischiando di buttare giu’ tutto e farlo cadere a terra. Si puo’ cercare di assicurare l’albero a una parete o soffitto con un filo di ferro. Se l’albero e’ in un vaso, fate attenzione quando lo innaffiate perchè potrebbe rimanere dell’acqua nel sottovaso e se fossero stati dati fertilizzanti questi risulterebbero disciolti nell’acqua e quindi potenzialmente tossici se ingeriti. Dare all’albero poca acqua per volta.

PERICOLO N°3: PIANTE STAGIONALI  – la Stella di Natale (Euphorbia Pulcherrima) fa parte di quel gruppo di piante che risultano velenose se ingerite causando problemi gastroenterici. Altre piante che fanno parte di questo gruppo sono il vischio, l’agrifoglio, l’abete ed altre ancora.

PERICOLO N°4: AVANZI DA TAVOLA – durante il Natale si tende a mangiare cibi grassi e molto conditi che possono dare l’insorgenza a pancreatiti. Anche le ossa di pollo o tacchino possono essere pericolose se ingerite. Bisogna fare attenzione a non lasciare questi avanzi alla portata dei nostri animali e fare attenzione anche a dove si lascia la spazzatura.

PERICOLO N°5: DECORAZIONI– gli ornamenti appesi all’albero di Natale possono essere molto affascinanti per un gatto specialmente se alla loro altezza. I piccoli pezzi di cui a volte sono composti potrebbero essere ingeriti sia dal cane che dal gatto causando le patologie da corpo estraneo.

PERICOLO N°6: BRINDISI – far assaggiare alcolici ai vostri animali per vedere se piace o per vedere la loro reazione quando sono “alticci” puo’ causare gravi problemi e non essere assolutamente divertente. Le conseguenze potrebbero essere vomito incoercibile, diarrea, pancreatite, epatite.

PERICOLO N°7: ALIMENTI PERICOLOSI– altri alimenti a cui bisogna assolutamente fare attenzione sono i grani di caffe’, l’uva, le cipolle, le gomme o caramelle allo xilitolo. Si ritiene che l’assunzione di xilitolo possa causare insufficienza epatica.

PERICOLO N°8: SOGGETTI SOCIALMENTE TIMIDI– alcuni animali non si sentono a proprio agio quando ci sono tante persone intorno a loro o quando la loro casa viene “invasa”. Si possono spaventare e in alcuni casi diventare aggressivi. Se il vostro amico a quattro zampe fa parte di questi, mettetelo in una stanza con la sua cuccia, acqua e cibo lontano dagli ospiti.

PERICOLO N°9 SOGGETTI FUGGITIVI– gli animali possono comportarsi come bambini ai quali piace scappare o nascondersi. Se avete ospiti che entrano ed escono da casa controllate la porta di ingresso. Non tutte le persone sono abituate a fare attenzione agli animali, e il vostro cane o gatto potrebbe uscire dalla porta di casa senza che nessuno se ne renda conto. Oltre ad avvertire i vostri ospiti a fare attenzione, assicuratevi che ci sia un modo per ritrovare il vostro animale in caso di smarrimento attraverso l’apposizione di un microchip o con una targhetta con i vostri contatti attaccata al collare.

PERICOLO N°10 IL FOGLIO DI ALLUMINIO– pezzi di fogli di alluminio accartocciati, sporchi di cibo, possono essere irresistibili per i vostri animali. Se ingeriti possono causare lesioni e, nei casi piu gravi, perforazioni del tratto gastroenterico.
Il periodo natalizio e’ un bellissimo momento in cui ci si raduna con la famiglia, con gli amici ed ovviamente anche con gli animali. Ma bisogna fare attenzione a prendere delle piccole precauzioni cosi’ da non rendere questo periodo festoso un momento di stress causato da un malessere del vostro amato amico a quattro zampe.

Dott.ssa Marzia Chiatante Medico Veterinario

LE VOSTRE DOMANDE – La dottoressa Marzia risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente in email. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che questa rubrica non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci
Marzia_180x120

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img