spot_img
venerdì 31 Maggio 2024
spot_img

“Dal magazzino di Solomeo torni a Villa Montesca”: il Lascito Franchetti approda in consiglio regionale

Da leggere

franchetti02“La sezione archivistica del cosiddetto ‘Lascito Franchetti’, contrariamente alla gran parte del restante materiale della stessa provenienza conservato nel magazzino regionale di Solomeo, è in ottimo stato di conservazione. E può essere adeguatamente valorizzata trasferendola a Palazzo Vitelli a Città di Castello, prossima sede della biblioteca comunale”. Lo affermano i consiglieri Andrea Lignani Marchesani (Fd’I) e Oliviero Dottorini (Idv), che chiedono alla Giunta regionale di agire in questo senso.
“Si tratta – riferiscono Lignani e Dottorini – di documenti sulla gestione dell’azienda agricola, libri scolastici e non, nonché materiale didattico relativo alla ex scuola elementare di Rovigliano di Città di Castello: tutti custoditi con attenzione e fruibili sin d’ora dal pubblico interessato alla loro consultazione. Considerando che la Regione Umbria dovrà a breve abbandonare la struttura di Solomeo, essendo questa stata richiesta dal proprietario, anche la parte archivistica del ‘Lascito Franchetti’ sarà forzatamente trasferita in altro luogo. E intanto, a Città di Castello, si sta provvedendo ad ultimare la sistemazione di Palazzo Vitelli a San Giacomo come nuova sede della Biblioteca Comunale, con locali messi a nuovo e pronti ad ospitare i cittadini interessati alla visione di libri e documenti. Quale miglior occasione, dunque, per far tornare nella città tifernate questa parte del Lascito, che potrebbe essere adeguatamente valorizzata e che darebbe ancora più significato alla nuova Biblioteca Comunale?”.
“La Giunta regionale – concludono Lignani Marchesani e Dottorini – valuti dunque con attenzione questa opportunità, proprio perché da Solomeo questi documenti se ne dovranno comunque andare. Ci auguriamo che si voglia favorire il ritorno a Città di Castello di una documentazione che descrive con efficacia un importante periodo storico per la comunità tifernate”.
La questione sarà affrontata martedì 21 ottobre in consiglio regionale con una interrogazione del consigliere Andrea Lignani Marchesani all’assessore Fabio Paparelli.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img