spot_img
martedì 25 Giugno 2024
spot_img

Bilancio della prima settimana di scuola: numeri, strette di mano e piccoli problemi

Da leggere

scuola_lavagnaE’ terminata la prima settimana di lezioni per i 2082 alunni delle 12 sedi scolastiche statali del Comune di Corciano: 5 scuole dell’infanzia, 4 primarie e 3 scuole medie. Numeri importanti che sono cresciuti almeno di 70 unità rispetto all’anno scorso.

LAVORI TERMINATI – “Abbiamo cercato di fare la nostra parte per accrescere e mantenere sicuri gli spazi – sottolinea Franco Baldelli, assessore ai servizi scolastici del comune di Corciano- così da mettere i Dirigenti nella condizione di accogliere al meglio gli alunni. Lo sforzo è stato coronato dal successo, tutti i lavori sono terminati prima di lunedì scorso, grazie ad un imponente gioco di squadra che ha visto coinvolti operai e personale della scuola”.

IL NUOVO PRESIDE – dell’Istituto Comprensivo B. Bonfigli Daniele Gambacorta ha così inagurato l’anno scolastico. “Un grande saluto agli studenti, alle famiglie, al personale della scuola, con la certezza che lavorando insieme, con fiducia e serietà, contribuiremo a costruire un futuro di prosperità e speranza per il nostro territorio”. Gambacorta si è detto “lieto e onorato di assumere questo incarico, che è già stato riempito di valore e di contenuti da chi mi ha preceduto. I miei ringraziamenti vanno perciò al prof. Aldo Covarelli, preside competente e uomo di grande umanità ed al Comune che anche in tempi di gravi difficoltà economica è stata vicina alla scuola ed alla cultura”.

VILLAGGIO GIRASOLE – La qualità dell’offerta formativa è un aspetto molto caro a Pierpaolo Pellegrino. “Le Scuole dell’Infanzia e le Scuole Primarie della Direzione Didattica – Villaggio Girasole, che dirigo da tre anni, sono in crescita – dice – confermando la qualità dell’offerta formativa proposta e che trova sicuro riscontro, nelle famiglie del nostro territorio ed in quelle provenienti da Perugia e da zone limitrofe. La nostra mission si caratterizza per l’attenzione ai bisogni di tutti, nella consapevolezza che la valorizzazione delle differenze sia un punto di forza per la crescita educativa”.

QUALCOSA ANCORA NON VA – Nonostante le tante sensazioni positive degli amministratori e dei dirigenti qualcosa ancora non va: vi abbiamo infatti parlato delle difficoltà incontate da molti genitori per la mancata attivazione dell’ingresso anticipato a pagamento nella primaria di Mantignana alle quali si sono assommati i malumori dei familiari della primaria di Corciano rimasti anche loro senza questo servizio extrascolastico. La risoluzione del problema sembrerebbe ormai dietro l’angolo e tutto dovrebbe funzionare prima del suono della campanella del prossimo lunedì, evitando ulteriori disagi alle famiglie del comprensorio.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img