spot_img
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

ZTL a Corciano, l’assessore Mangano: “Pronta l’ordinanza per la sosta”. E forse arrivano i pilomat

Da leggere

Nelle ultime settimane a Corciano si fa un gran parlare della zona a traffico limitato nel borgo e dell’opportunità di installare le telecamere o trovare altre soluzioni per scongiurare i parcheggi abusivi che da diverso tempo sono oggetto di segnalazioni dei cittadini. Ne abbiamo parlato con l’assessore alla sicurezza Francesco Mangano.

Assessore, nei giorni scorsi si è svolta una riunione con i cittadini di Corciano capoluogo, cosa ci può dire al riguardo?

“La riunione con i cittadini residenti del Castello di Corciano è stata molto partecipata e ha dato inequivocabili indicazioni sulla necessità di modificare l’attuale regolamentazione di accesso e sosta all’interno della ZTL. E’ emerso in maniera chiara la necessità di rivedere il limite delle 2 ore di sosta in orario giornaliero e l’opportunità di aumentare i parcheggi nel centro storico. Inoltre, a gran voce i cittadini hanno chiesto l’installazione di telecamera o altro strumento per monitorare gli accessi in ZTL e sanzionare adeguatamente le violazioni”.

Il Comune riuscirà ad esaudire queste richieste? quali le prossime mosse?

“L’Amministrazione ha dato mandato al Comandante della Polizia Municipale (anch’egli presente all’incontro) di adottare un’ordinanza con la quale viene eliminato il limite di 2 ore di sosta e viene abolito il divieto di sosta in Piazza Coragino e Via Doni. Tale modifica appare necessaria anche per ripristinare un clima di collaborazione e di serenità tra la comunità residente, in quanto è emerso che in diverse occasioni le violazioni dell’attuale regolamentazione hanno provocato un conflitto anche tra gli stessi residenti, oltre che con i lavoratori impegnati in Comune e nella Scuola Media di Corciano.
In estrema sintesi, al momento la ZTL non subirà modifiche in merito all’orario ed alla delimitazione, mentre sarà ripristinata la precedente regolamentazione”.

Sulle tempistiche come siamo messi?

“La pratica è in mano al Comandante Marco Maccari che la sta ultimando, prevedo la sua entrata in vigore nel giro di qualche giorno”.

Come raccoglie invece la richiesta di installare sistemi di controllo video o di altro tipo per regolamentare gli accessi al centro storico?

“Per quanto riguarda il sistema di vigilanza per gli accessi in ZTL, l’Amministrazione Comunale sta valutando l’opportunità di installare pilomat alla porta principale di accesso del centro storico; tale soluzione consente l’ingresso ai residenti muniti di telecomando, alle forze dell’ordine ed ai veicoli sanitari, ha un costo di installazione e gestione inferiore al circuito di telecamere con registrazione ed appare più funzionale alle reale misura del traffico registrato tra le mura del centro storico. Non appena gli Uffici avranno definito le loro valutazioni sul sistema di controllo ZTL, faremo ogni sforzo per inserire in bilancio il costo dell’intervento”.

Lorenzo G. Lotito

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img