spot_img
sabato 18 Maggio 2024
spot_img

Ore contate per chi abbandona i rifiuti: a Corciano arrivano le video-trappole

Da leggere

“Quella dell’abbandono dei rifiuti è una delle pratiche più vergognose dei nostri tempi. È necessario alzare la guardia il più possibile”. Commenta così il Sindaco di Corciano, Cristian Betti, la decisione di utilizzare video-trappole come modalità per combattere l’abbandono di rifiuti lungo le strade, i fossi e in mezzo alle campagne.
Non a caso Cristian Betti è anche presidente dell’AURI, l’Autorità Umbra per Rifiuti e Idrico.

“Stiamo parlando di un fenomeno diffuso ovunque, purtroppo – spiega anche l’assessore all’Ambiente Felici – è un malcostume che riguarda sia privati cittadini che imprese. Noi partiremo con le video-trappole, sistema che verrà tra l’altro immediatamente potenziato giacché nel bilancio di previsione che stiamo costruendo abbiamo previsto un ulteriore stanziamento per aumentarne il numero”.

Le video e foto trappole verranno posizionate in punti sensibili, ed a rotazione non essendo fisse. “Le sanzioni per chi abbandona rifiuti sono molto pesanti – riprende Betti – quindi auspichiamo che questi interventi servano a combattere efficacemente questo vergognoso male dei nostri tempi”.
A gestire i dispositivi sarà il Comando della Polizia Locale di Corciano.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img