spot_img
giovedì 23 Maggio 2024
spot_img

“Smart City? Child City”, il 2 dicembre nel Borgo la seconda edizione

Da leggere

“Sarà una giornata stupenda. La collaborazione con Asad è storica e ha dato sempre ottimi frutti. Oltre ai laboratori e tanto divertimento, incontrerò il consiglio comunale dei ragazzi che  in questo anno ha lavorato molto ed ha toccato temi importantissimi”. Il Sindaco di Corciano, Cristian Betti è orgoglioso che sull’onda delle varie progettualità per la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (che ricade il 20 novembre – ndr), il borgo accolga per il secondo anno ‘Smart Cities? Child Cities’ ovvero ‘Costruiamo una città amica dei bambini e delle bambine’.  

L’iniziativa, strutturata dalla cooperativa Asad ed accolta nella programmazione regionale è legata anche all’attività del Consiglio Comunale dei ragazzi, che grazie agli spunti forniti dai facilitatori dell’esperienza, ha approfondito tematiche davvero importanti, dall’ambiente al sociale, passando per la cultura. Il Sindaco, pertanto, si confronterà con questi giovanissimi amministratori in una seduta di question time nella sede municipale, in Sala Truffarelli, e, con l’entusiasmo con il quale ha seguito l’insediamento dell’organismo, ne trarrà spunti di riflessione importanti. Ma oltre a momenti partecipativi istituzionali, durante la giornata nel borgo si terranno  giochi, laboratori ed un’agguerritissima caccia al tesoro, il tutto nell’ottica di  vivere il luogo come spazio adatto ad accogliere i bambini.

“Iniziative come questa – aggiunge Betti – hanno l’obiettivo di far crescere la sensibilità civica dei ragazzi, ed al tempo stesso di riflettere sulla necessità dell’impegno collettivo affinché nessun minore veda lesi i propri diritti ma possa esprimersi appieno nella quotidianità”. L’evento rientra nel quarantennale della cooperativa Asad, che ha organizzato diverse iniziative itineranti in alcuni territori della regione.

Monica Rosati
Ufficio stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img