spot_img
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Famiglie numerose, la prima festa regionale domenica a San Mariano

Da leggere

festa famiglie numeroseLa prima festa regionale delle famiglie numerose dell’Umbria si svolgerà il 1° febbraio a San Mariano di Corciano, presso gli spazi parrocchiali del quartiere Girasole.
“L’obiettivo – è spiegato in un comunicato dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose – è quello di passare insieme una bella giornata in allegria e mostrare la gioia abbondante di essere famiglia numerosa, esemplare raro di questi tempi ma anche segno tangibile di speranza in un momento storico segnato da sentimenti negativi verso il futuro. Potrete conoscere da vicino la nostra grande famiglia di famiglie che è l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose, fresca di compleanno per i suoi primi dieci anni e la cui storia vedremo nel docufilm che sarà proiettato nel pomeriggio”.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA – La giornata si annuncia con un ricco programma in cui si è pensato a tutto, anche all’animazione per i più piccoli.
Si comincia alle ore 11.30 con la Santa Messa e a seguire il pranzo. Alle 15.30 gli ospiti porteranno il loro saluto: i Sindaci di Perugia e di Corciano, Andrea Romizi e Cristian Betti, l’Assessore alle politiche sociali della Regione Carla Casciari e il Vescovo ausiliario di Perugia – Città della Pieve Mons. Paolo Giulietti. Sarà poi presentata l’associazione con i suoi protagonisti e lo faranno la famiglia di Giuseppe e Raffaella Butturini, Presidente nazionale, e quelle di Vincenzo e Sarah Aquino, Coordinatore regionale, e Giovanni e Mimma D’Andola, provinciale.
Alle 16.30 sarà proiettato il filmato “La storia di ANFN” alla presenza dei suoi registi, la famiglia Mauro e Cristina Bazzani di Roma, ripercorrendo dieci anni di emozioni, protagonisti ed eventi.

ALTRE INIZIATIVE PER LE FAMIGLIE – Seguirà un momento di approfondimento grazie alla partecipazione del Forum delle Associazioni Familiari dell’Umbria che con Ernesto Rossi e Simone Pillon svolgerà una riflessione sull’art. 31 della costituzione e le politiche familiari in Umbria.
Numerose sono le iniziative che saranno promosse durante la festa. Sarà presentato l’Osservatorio permanente della famiglia, promosso da ANFN Umbria, che si avvarrà della collaborazione del Forum e delle Acli, composto da famiglie numerose di tutti i comuni dell’Umbria, che si prefigge di svolgere attività di monitoraggio del territorio per una piena consapevolezza dello stato di salute della famiglia nella regione, verificare le politiche familiari applicate in Umbria, pubblicare rapporti e statistiche periodiche, presentare proposte di politiche family friendly alle varie amministrazioni locali, premiando ogni anno alla festa ANFN il Comune che più avrà dimostrato di essere a misura di famiglia.

L’UMBRIA A MISURA DI FAMIGLIA – “Vogliamo una regione a misura di famiglia – scrive l’associazione – per questo verrà lanciato il sondaggio ‘L’Umbria che vogliamo’, con l’obiettivo di raccogliere il giudizio sulle politiche familiari e sociali nella nostra regione”.

SCARICA IL SONDAGGIO

Previsto anche un punto di ascolto e solidarietà per presentare le attività solidali portate avanti dall’associazione, un punto convenzioni ANFN per l’Umbria dove avere informazioni sulle convenzioni attivate con numerosi esercenti sul territorio, un punto scuola curato dai comitati dei genitori in collaborazione con le associazioni Age e Agesc per una scuola libera dalle ideologie, un punto famiglia ACLI dove conoscere le novità sul nuovo ISEE e avere informazioni su agevolazioni, bandi e servizi per le famiglie, un punto “fermiamo la denatalità” a cura del Movimento per la vita.

PER I PIÙ PICCINI – In questo contesto non poteva mancare per i numerosi piccoli un servizio di animazione non-stop con spettacoli, giochi a tema e sorprese.

SCARICA IL PROGRAMMA PER I PICCOLI

Ci sarà anche un punto ‘professione mamma XL’ per creare una rete di scambio di esperienze e informazioni tra mamme alle prese con esigenze particolari per quanto riguarda pulizia della casa, cucina, compiti di scuola, sport e salute, educazione, diventando risorsa l’una per l’altra.
Durante la festa sarà attivo un servizio di segreteria associativa per avere informazioni ed effettuare iscrizioni e rinnovi.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img