spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Sempre più minori in Umbria adescati on line

Da leggere

cyberbullismo-1Nel 2014 sono purtroppo sono cresciuti i casi di adescamento di minori in internet, insieme ai tentativi di truffa e ad altri reati tipici della rete. E’ il compartimento della polizia postale e delle comunicazioni dell’Umbria che ha tracciato il bilancio del’attivita’ dell’anno appena concluso.

NUMERI DI ADESCAMENTO BULLISMO E FRODI – In sensibile aumento le denunce ricevute per adescamento online di minori, il cosiddetto “grooming”, che nel 2014 sono state in totale 20, con 3 persone denunciate. In tema di cyberbullismo sono stati trattati due casi, mentre sono sette le denunce relative ad attacchi informatici a siti istituzionali. E’stato inoltre rilevato un considerevole incremento delle frodi informatiche: 414 le denunce ricevute con 6 arresti e 21 denunciati. Il Servizio polizia postale ha inoltre assegnato al Compartimento dell’Umbria la trattazione di 5 segnalazioni di atti discriminatori presenti sul web. Nell’ambito del contrasto alle truffe commesse in rete sono state 347 le denunce presentate, con 71 persone coinvolte e 12 sequestri di spazi virtuali.

SOCIAL NETWORK E SCUOLE – Nell’ambito dei social network 3 denunciati per furto di identita’ digitale, 7 per diffamazione online e una per cyberstalking. Infine, nel 2014 il personale specializzato del Compartimento ha effettuato 35 incontri negli istituti scolastici di ogni ordine e grado per un totale di 5.600 studenti coinvolti.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img