spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

“Carta Giovani” a Corciano? Si lavora per condividere l’iniziativa col Comune di Perugia

Da leggere

carta giovaniI comuni confinanti di Perugia e Corciano hanno avviato una discussione sull’utilizzo condiviso delle cosiddette “carte giovani” nei rispettivi territori.
La “carta giovani” è una tessera che permette di usufruire di sconti, servizi ed agevolazioni presso esercizi pubblici e negozi.
A Perugia l’iniziativa è già partita da alcuni anni, come è possibile vedere nel sito internet del comune dove c’è l’elenco dei negozi che hanno aderito e che espongono l’adesivo o la vetrofania di Perugia Carta Giovani.
Hanno diritto alla tessera studenti, residenti e lavoratori nella città di Perugia di età compresa tra 14 e 30 anni non compiuti.
Per i giovani corcianesi una carta del genere ancora non è stata attivata ma durante l’ultima riunione della Commissione Cultura del Consiglio Comunale di Perugia è emerso che i due municipi hanno preso contatti per condividere in qualche modo l’iniziativa.
Martedì all’ordine del giorno infatti c’era la proposta del consigliere Diego Mencaroni, capogruppo del Partito Democratico nel consiglio comunale di Perugia, dal titolo “Integrazione del Comune di Corciano nel servizio “Perugia Carta Giovani”.
Mencaroni nel dispositivo aveva proposto di “impegnare Sindaco e Giunta – si legge in un comunicato – a realizzare un regolamento comune tra le due amministrazioni in modo da prevedere che lo stesso servizio ‘Perugia carta giovani’ rivolta ai giovani di età compresa tra i 14 e i 30 anni, che consente loro di ottenere sconti ed agevolazioni, possano usufruire dei medesimi presso gli esercizi commerciali che hanno aderito o aderiranno siti in entrambi i comuni”.
Va detto che non è chiaro se l’iniziativa aveva lo scopo di estendere l’utilizzo della carta perugina ai giovani residenti a Corciano o ai negozi con sede a Corciano o entrambe le ipotesi.
Qualunque fosse l’idea, bisognerà ancora aspettare poiché la proposta è stata archiviata.
“Il ritiro è stato motivato dal fatto che – si legge in una nota del Comune di Perugia – nelle more della trattazione dell’odg, i Comuni di Perugia e Corciano hanno avviato una discussione ai fini dell’interscambio delle carte giovani”.
Quindi si percorreranno altre vie per l’attivazione anche a Corciano di questo servizio per i giovani che restano in attesa di novità per un servizio giudicato molto utile, soprattutto di questi tempi.

Lorenzo G. Lotito

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img