spot_img
giovedì 23 Maggio 2024
spot_img

Farmacia di San Mariano, l’Afas garantisce la gestione fino ad aprile. Sentenza TAR attesa a fine gennaio

Da leggere

All’ombra di un ricorso al TAR rischia di andare per le lunghe l’affidamento della gestione della Farmacia di San Mariano.
Dopo la scadenza dell’appalto con AFAS ( l’Azienda Speciale Farmacie del Comune di Perugia), ad ottobre scorso il Comune di Corciano ha deciso di indire un bando pubblico per dare in concessione il servizio ad un nuovo soggetto.
A presentare offerte sono stati tre titolari di farmacie: l’Antica Farmacia dei Caldari di Ceccarelli Dr. Gianluca s.a.s, Cenci Andrea e Leisa s.a.s. di Rossi Alessandro & C.
Come riporta una determinazione dirigenziale del 2 dicembre 2013 (leggi qui) è risultata vincitrice la Farmacia dei Caldari, con sede in Assisi, che si è aggiudicata un punteggio di 91.33/100. Allo stesso tempo è stata scartata la domanda di Cenci Andrea perché giudicata incompleta mentre alla proposta di Leisa s.a.s. è stato dato un punteggio di 88.25, risultando quindi al secondo posto in graduatoria.
Evidentemente forte del giudizio sulla propria offerta la Leisa s.a.s. di Rossi ha però deciso di appellarsi al Tribunale Amministrativo Regionale contro il Comune di Corciano per annullare l’affidamento della gestione alla Farmacia dei Caldari.
Da parte sua il Comune in questi giorni ha affidato i suoi interessi ad un legale esterno per una cifra di poco inferiore ai 5.000 euro. Il parere dei giudici verrà reso noto il 29 gennaio, giorno della sentenza del TAR.
Nel frattempo la Farmacia di San Mariano continua ad offrire tutti i suoi servizi alla cittadinanza grazie all’AFAS che sta prorogando ormai da tempo la gestione dell’esercizio. Tuttavia, secondo indiscrezioni, l’azienda perugina sarebbe disposta a tenere la gestione solamente fino al prossimo mese di aprile, periodo dopo il quale la farmacia rischierà di chiudere i battenti finché la vicenda legale non troverà una conclusione.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img