spot_img
sabato 18 Maggio 2024
spot_img

La piccola rivoluzione di Brunello Cucinelli: lascia il ruolo di Ad e lancia due quarantenni

Da leggere

Brunello Cucinelli lascia l’incarico di amministratore delegato della sua azienda, ma di certo non ne abbandona il timone. È questa la notizia principale che emerge alla fine dell’assemblea degli azionisti che si è tenuta il 21 maggio. Al posto di Cucinelli due manager, Luca Lisandroni e Riccardo Stefanelli: il primo ha lavorato per diversi anni a Luxottica, il secondo è stato direttore commerciale della Brunello Cucinelli Spa ed è il marito di Camilla Cucinelli, figlia del “re del cachemire”.

“È con grande emozione e speranza che guardo al futuro dell’umanità e della nostra industria. Immagino che questi due giovani quarantenni, uomini di grande valore professionale e innamorati dei grandi concetti universali di verità, bellezza e umanità, possano condurre l’impresa per lungo tempo come esempio di custodia per le future generazioni”. Con queste parole Brunello Cucinelli ha dunque voluto presentare i due nuovi amministratori delegati: Lisandroni avrà la delega per l’area Mercati mentre Stefanelli per l’area Prodotto e Operations.

Questo non significa certo che il patron rinunci a lasciare la sua impronta sull’azienda. Brunello Cucinelli, infatti, avrò il ruolo di presidente esecutivo e di Direttore creativo, potendo avvalersi delle deleghe in materia di stile, creatività e comunicazione. Va poi sottolineato che Cucinelli resterà presidente e amministratore delegato della controllante Fedone S.r.l., che detiene il 51% del capitale sociale.

L’assemblea degli azionisti ha inoltre approvato il bilancio di esercizio 2019, con utile a 57,2 milioni, e ha deliberato la destinazione dell’utile a riserva. La Brunello Cucinelli Spa ha chiuso il 2019 con ricavi netti pari a 607,8 milioni di euro, in crescita del 9,9% rispetto ai 553,0 milioni di euro del 2018.

È stato poi nominato il consiglio d’amministrazione per il triennio 2020-2022, che è così composto: Brunello Cucinelli (Presidente del Consiglio di Amministrazione), Riccardo Stefanelli, Luca Lisandroni, Camilla Cucinelli, Carolina Cucinelli, Giovanna Manfredi, Stefano Domenicali (indipendente), Annachiara Svelto (indipendente), Andrea Pontremoli (indipendente), Ramin Arani (indipendente), Maria Cecilia La Manna (indipendente) tratti dalla lista n. 1 presentata dall’azionista di maggioranza Fedone S.r.l., ed Emanuela Bonadiman (indipendente) tratta dalla lista n. 2, presentata da un gruppo di società di gestione del risparmio e investitori istituzionali.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img