spot_img
mercoledì 24 Aprile 2024
spot_img

Brunello Cucinelli, utili in crescita nel primo semestre 2016

Da leggere

CucinelliBrunello Cucinelli, un primo semestre 2016 da urlo per la società: da gennaio a giugno, l’azienda di Solomeo ha ottenuto ricavi pari a 219,8 milioni di euro, con un incremento del 9,7% rispetto allo stesso periodo del 2015. L’Ebitda (ossia il margine operativo lordo) è stato pari a 36,8 milioni di euro con un incremento del 10,2%. Utile netto è di 17,9 milioni di euro con una crescita del 15,7%. Nel primo semestre c’è stata anche una crescita in tutti i mercati internazionali pari al 10,4%, con un aumento delle vendite nel mercato italiano del 6,9%.

Sono alcuni dei risultati della Brunello Cucinelli, il cui Cda ha approvato la relazione finanziaria semestrale relativa alla prima metà del 2016. Nel dettaglio dei singoli mercati, quello italiano, che ha un peso di circa il 18% sul volume d’affari della società, nei primi sei mesi dell’anno ha visto una crescita del fatturato del 6,9% a 39,5 milioni, confermando i trend di crescita riportati nei periodi precedenti. Sul fronte europeo, invece, le vendite hanno riportato una crescita dell’8,3% a 68,4 milioni, con un peso del 31,1% sul totale ricavi, espansione alla quale hanno contribuito tutte le aree geografiche dell’Europa Continentale, Orientale, Russia e Paesi ex-Urss. Buono l’andamento anche del mercato nordamericano (+9,7% a 76,4 milioni), di quello cinese (+15% a 13,7 milioni) e delle restanti aree (+17,1% a 21,8 milioni).

Sul fronte degli investimenti, la società ha sottolineato l’avvio del progetto pluriennale che coprirà il triennio 2016-2018, per un totale di circa 80 milioni, 17,9 già investiti in questo primo semestre 2016, finalizzati a supportare l’apertura di nuovi punti vendita, l’evoluzione della piattaforma tecnologica e la gestione della presenza nel mondo digitale.

Molta soddisfazione da parte dei vertici della società: Brunello Cucinelli , presidente e amministratore delegato, ha sottolineato come “i risultati evidenzino una decisa ed equilibrata crescita sia del fatturato che dei profitti. Essendo ormai giunti ai due terzi dell’anno, con tutta serenità possiamo immaginare un esercizio con una bella crescita di ricavi e di redditività”. Ottimismo anche sul fronte della nuova campagna vendite primavera/estate 2017, per uomo (già conclusa) e per donna (chiusura a settembre).

“Il plauso unanime ricevuto in tutto il mondo per lo stile e il gusto – dice Cucinelli – ci fa lavorare serenamente e ci porta ad immaginare per il 2017, un altro anno molto importante per la costante crescita della nostra impresa. A tutto questo si aggiunge la positività che vediamo nel nostro mercato italiano, sempre di fondamentale importanza per gusto e lifestyle, che piano piano sta tornando a crescere significativamente”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img