spot_img
sabato 13 Aprile 2024
spot_img

Wifi free alla Biblioteca Comunale ‘G. Rodari’. Per 8 ore al giorno si naviga gratis

Da leggere

biblioteca rodari“Dopo avere ascoltato le richieste dell’utenza, con la quale manteniamo un contatto costante, abbiamo favorito una di quelle più sentite”. Lorenzo Pierotti, assessore allo sviluppo economico ed alla cultura del Comune di Corciano prima di essere un amministratore è stato ed è un frequentatore della Biblioteca ‘G. Rodari’ a San Mariano e sa bene, quindi, che avere reso possibile la navigazione gratis in internet impreziosisce, e di molto, i servizi offerti.

MIGLIAIA DI UTENTI – “Solo lo scorso anno – aggiunge – i fruitori della Biblioteca hanno superato quota 14mila. Tra loro, ad esempio, ci sono moltissimi studenti che hanno manifestato la necessità di poter liberamente accedere e scaricare materiale per le ricerche così da integrarlo con quello cartaceo. Ora la wifi free è realtà e per oltre 8 ore al giorno si possono collegare i supporti multimediali alla rete ed aprirsi al mondo”. L’assessore, plaude anche alla velocità con cui si è passati dalla fase di ricognizione del problema a quella attuativa “ringrazio tutto l’ufficio tecnico, con l’ingegner Cillo in testa – evidenzia – per l’ottimo lavoro svolto e la prontezza con la quale siamo riusciti a mettere in funzione il sistema”.

UN PROGETTO PIÙ VASTO – Un’operatività che ha connotato l’intero progetto, del quale la wifi free costituisce un aspetto, denominato “Smart Corciano”. “Siamo partiti – sottolinea l’assessore all’innovazione tecnologica Franco Baldelli – dall’attivazione del collegamento di tutti gli edifici comunali e di tutte le scuole del territorio con rete in fibra ottica reale ad altissima efficienza e da lì è scaturito il collegamento gratuito ed accessibile a tutti i cittadini e turisti alla rete internet. La copertura – aggiunge – attualmente interessa la sede del Palazzo Comunale, con la sala consiliare e gli uffici, ed appunto la Biblioteca, internamente e nei giardini antistanti”. “Sono sicuro – riprende ancora Pierotti – che abbiamo dato un valore aggiunto alla Rodari, da sempre il nostro fiore all’occhiello, che sarà capace di stimolare ed interessare un maggior numero di utenti fin dal corrente mese di settembre, alla piena ripresa di tutte le attività che, come sappiamo, sono moltissime”. La Biblioteca, per volere dell’Amministrazione, si pone come un centro di aggregazione, una sorta di piazza allargata del sapere dove intrattenere i bambini con le storie più diverse, organizzare attività laboratoriali anche per mamme e papà all’inizio della loro esperienza, presentare libri, letture di poesie, resoconti di viaggio, concerti e non soltanto offrire libri in prestito come accade in strutture più tradizionali.

PASSAGGIO DI TESTIMONE – “I nostri ospiti – evidenza ancora Pierotti – troveranno anche una nuova padrona di casa, Si tratta di Paola Vignaroli, alla quale porgiamo il più caloroso dei benvenuti, che si è avvicendata a Rita Scarpelloni, negli anni una vera colonna della Biblioteca, che meritatamente può ora disporre del giusto tempo per se stessa visto il collocamento a riposo. C’è stata la forte volontà del Comune, inoltre – conclude – di non esternalizzare del tutto il servizio Biblioteca, infatti la nuova coordinatrice proviene proprio dall’ufficio cultura”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img