spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

Il sindaco Lorenzo Pierotti inizia la consiliatura 2023-2028 a Corciano: obiettivi e impegni per il futuro

Da leggere

La nuova consiliatura del Comune di Corciano, che coprirà il periodo 2023-2028, è ufficialmente iniziata con il primo consiglio comunale successivo alle elezioni del 14 e 15 maggio scorsi. Dopo l’appello, si è proceduto con l’affrontare i vari punti all’ordine del giorno, tra cui il giuramento del sindaco, le comunicazioni e le nomine.

Durante il suo discorso, il sindaco Lorenzo Pierotti ha voluto rivolgere un pensiero e un ringraziamento personale e istituzionale al suo predecessore, Betti, sottolineando l’emozione nel ricoprire il ruolo di sindaco della città. Ha espresso la responsabilità derivante dalla vittoria elettorale con circa il 67% dei voti popolari e la consapevolezza di operare in un Comune sano, virtuoso e dinamico, proiettato in avanti in molteplici aspetti, pronto a progettare, realizzare e migliorare. Pierotti ha sottolineato che il compito principale è quello di migliorare il territorio e realizzare quanto proposto nel programma elettorale, che sarà la guida dell’amministrazione. Ha richiamato l’onore, l’impegno e la credibilità come parole chiave che caratterizzeranno il loro operato e l’impronta che si aspetta da tutti, in quanto sindaco del Comune di Corciano.

Nel ribadire l’apertura del Comune a tutti, il sindaco ha anche promesso di visitare tutte le classi delle scuole, le associazioni e le realtà di aggregazione in generale, nonché quante più imprese possibili, assicurando di essere presente e coinvolto. Oltre al sindaco, saranno cinque gli assessori a supportare l’attuazione del programma, due donne e tre uomini, ognuno con specifiche deleghe.

Durante la seduta tecnica sono stati espletati tutti gli adempimenti formali previsti dalla legge, inclusa la convalida degli eletti e le varie nomine. In particolare, Andrea Bacelli è stato nominato presidente dell’Assemblea cittadina, con Federico Fornari come vicepresidente per la maggioranza ed Elena Ciurnella per l’opposizione. Sono stati anche nominati i capigruppo, tra cui Veronica Munzi per il PD e Daniele Padovano per Fratelli d’Italia.

Sono state compiute ulteriori nomine, come quella della Commissione elettorale e della Commissione Giudici Popolari. Nel corso degli interventi successivi, il neo presidente del Consiglio ha ringraziato per la fiducia ricevuta, assicurando di svolgere il suo ruolo nel rispetto della maggioranza e dell’opposizione. La capogruppo Veronica Munzi ha ribadito il suo impegno e augurato un buon lavoro a tutti i colleghi di maggioranza e opposizione, nonché al sindaco e alla giunta, nell’interesse del benessere della comunità corcianese. Anche Daniele Padovano ha promesso un’opposizione costruttiva nell’interesse dell’intera comunità.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img