spot_img
lunedì 15 Luglio 2024
spot_img

Addio primavera: in arrivo la coda dell’inverno

Da leggere

Una perturbazione atlantica raggiungerà l’Italia già dal primo mattino di domani, e porterà precipitazioni sparse che avranno i loro maggiori effetti nel corso della giornata su Toscana, Umbria e Lazio. Prevista inoltre un’intensa ventilazione meridionale al Sud e localmente anche sulle aree costiere del Tirreno centrale. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile.

L’avviso prevede dal primo mattino di domani venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dapprima sulla Sicilia e in estensione, nel corso della giornata, a Calabria, Basilicata e Puglia. Possibilità di mareggiate lungo le coste esposte. Inoltre, dal primo mattino si prevedono temporali su Umbria, specie settori occidentali, e Lazio, specialmente sui settori settentrionali e costieri.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Valutata per la giornata di domani allerta gialla su Umbria, Lazio e Abruzzo occidentale per rischio temporali e idrogeologico.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img