spot_img
giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

Ambiente, le scuole coinvolte ne “L’Operazione 00Secco” di TSA

Da leggere

“È fondamentale che sin dall’infanzia si crei una coscienza ambientale quindi ben vengano progetti mirati a ciò! La collaborazione Tsa e scuole fa nascere nelle nuove generazioni l’interesse al tema ambiente, che li trasformerà in giovani donne e uomini preoccupati per il nostro territorio”. A dirlo Sara Motti, assessore alla pubblica istruzione e coesione sociale del Comune di Corciano, dopo l’inaugurazione del nuovo progetto didattico di educazione ambientale per l’anno scolastico 2019/2020, ideato da Tsa e rivolto agli istituti di ogni ordine e grado (per i più virtuosi previsti dei premi). Denominato “Operazione 00Secco: Licenza di riciclo!” vuole coinvolgere i ragazzi sui temi della riduzione, riutilizzo, raccolta e riciclo dei rifiuti a scuola e a casa, per accrescere la conoscenza e ottimizzare la qualità di questa frazione anche grazie alla loro capacità di veicolare messaggi alle famiglie. Per rendere accattivante l’esperienza, l’iniziativa si ispira al mondo dell’Agente 007. Gli alunni dovranno diventare degli agenti ecologici in missione per ridurre a scuola la quantità di rifiuto secco residuo prodotto e controllare che in classe vengano rispettate le buone regole di riciclo e raccolta differenziata.

“Coinvolgere i bambini nei progetti di sensibilizzazione sul tema rifiuti, è un investimento per il futuro! – sottolinea l’assessore Carlotta Caponi (ambiente e sviluppo economico) anche lei nella sede di Tsa a Magione dove è stato ufficializzato il progetto, in rappresentanza del Comune di Corciano – I bambini, con la loro spontaneità, spesso ci stupiscono per la loro attenzione all’ambiente: progetti di questo tipo contribuiscono a diffondere la cultura del riciclo a partire dalle scuole. I bambini potranno così diventare i primi “ambasciatori della differenziata” in famiglia, con gli amici, con i nonni (che spesso hanno più difficoltà ad entrare nell’ottica del riciclo) e questo, ne siamo sicuri, farà di loro dei cittadini migliori!”. Nel corso della presentazione, la Presidente di Tsa, Alessia Dorillo ha evidenziato quanto “l’impegno quotidiano (di Tsa – ndr) e soprattutto il nostro forte attaccamento al territorio, passa anche dalle attività di educazione ambientale che perseguiremo con dedizione e senso di responsabilità”. “Ringrazio Tsa – conclude l’assessore Motti – per il suo impegno e per lo sguardo rivolto verso il futuro. Spero che le scuole ne accolgano l’input anche per la creazione di nuovi progetti”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img