spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Scuola, gli studenti del Bonfigli vincono il premio di filosofia “Mario Lodi”

Da leggere

Ottima performance dell’Istituto Comprensivo Benedetto Bonfigli alla I edizione del Premio Letterario Nazionale “Mario Lodi”, indetto dall’associazione Amica Sofia (per la ricerca e la promozione delle pratiche di filosofia dialogica nella scuola e nella società), promosso dal MIUR e rivolto alla cat. Scuola Primaria, Secondaria di I e II Grado (9-18 anni), Giovani Narratori. La scuola corcianese ha aderito all’iniziativa nell’ambito delle attività proposte dalla Biblioteca Scolastica Innovativa di Mantignana di recente istituzione. “Con il concorso – si leggeva nel bando – si intende dare attuazione ai percorsi di ricerca didattica e pratica filosofica con i bambini …, al fine di incoraggiare, sostenere e diffondere il pensiero critico condiviso con i più piccoli, con l’obiettivo di favorire una scuola dove la filosofia diventi pratica diffusa e dove la creatività, il gioco, l’immaginazione vengano proposti quotidianamente come vie maestre della funzione educativa”.

Ad essersi distinti, Linda Picchio (I premio categoria Secondaria di Primo Grado) e Tommaso Angelelli (menzione speciale della stessa categoria) frequentanti la classe 1AM della Scuola Secondaria di 1° di Mantignana. Orogoglioso il dirigente scolastico Daniele Gambacorta che oltre a felicitarsi con i ragazzi, ha ricordato che gli scopi e gli obiettivi del Premio sono condivisi dal PTOF della Bonfigli. “Linda e Tommaso – ha aggiunto – fanno parte di un gruppo che, accettata la sfida del concorso, ha trovato nella neonata Biblioteca il luogo fisico e mentale ideale dove leggere, discutere e creare quei ‘racconti filosofici’ cui il bando si riferiva”. “La filosofia è una materia che emoziona – la riflessione delle tutor dell’attività e animatrici del progetto Biblioteca Scolastica Innovativa – leggere è consolatorio e noi vorremmo insegnare che i libri e la filosofia sono luoghi della mente dove star bene anche se non tutto gira come si vorrebbe”.

I ragazzi hanno approfondito in classe il tema del bando attraverso la lettura di alcuni brani di Lodi; hanno anche avuto la possibilità di incontrarsi nei locali della Biblioteca Scolastica Innovativa per tre settimane consecutive, per confrontarsi e imparare che ci sono sempre più verità e mai una sola. Hanno usato lo strumento del dialogo (il filosofare) per far emergere interrogativi e trovare insieme le possibili soluzioni, le risposte alle loro “meravigliose” domande. Dal partecipato laboratorio di scrittura sono scaturiti i vari racconti inviati alla giuria del concorso.

Il racconto di Linda Picchio, “Ecoball” è stato premiato, si legge nella motivazione, per “aver colto l’urgenza del problema ambientale e aver saputo immaginare, in forma di racconto, delle alternative”. Tommaso Angelelli, autore di “La magia della musica”, ha avuto una menzione speciale per “aver colto un aspetto importante dell’arte e in particolar modo della musica; è un’attività non competitiva che arricchisce, crea unione, comunità”. I racconti vincenti saranno pubblicati nella rivista Amica Sofia e/o in volume. L’IC Bonfigli, inoltre,fruirà di “una giornata filosofica”, cioè dell’organizzazione di un evento a scuola incentrato su laboratori e incontri a cura di Amica Sofia.

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img