spot_img
lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

Servizi sociali, messi in sicurezza i locali a Ellera

Da leggere

Le operatrici e le assistenti sociali di Corciano potranno finalmente lavorare in condizioni di sicurezza nei locali comunali ubicati nel Centro Commerciale di Ellera, grazie ad un intervento realizzato in economia che ha consentito di creare una barriera divisoria tra il front office e le stanze interne. L’accesso sarà ora monitorato non solo dalle videocamere, ma anche direttamente dall’operatrice del front office, che potrà controllare attraverso un’apertura gli accessi nella sala di attesa e consentire successivamente l’ingresso nei locali interni.

“Era un intervento atteso da tempo – ha detto Elisabetta Ceccarelli, Assessore ai Servizi Sociali – per il quale mi sono impegnata sin dal mio insediamento, consapevole che oggi è indispensabile consentire agli operatori sociali le condizioni di massima sicurezza, per evitare accessi incontrollati in queste strutture, dove lavorano soprattutto donne alle prese con problematiche delicate e spesso controverse.” Chiunque vorrà accedere nella struttura di Ellera dovrà entrare dalla porta principale ed attendere l’apertura di un’altra porta, con controllo elettronico remoto, per poi entrare a contatto con le assistenti sociali.

“Voglio ringraziare l’Ufficio Lavori Pubblici e l’Assessore Mangano per la disponibilità che hanno dimostrato – ha aggiunto Ceccarelli, precisando che – i Servizi Sociali di Corciano lavorano a stretto contatto con il Tribunale di Perugia, con le strutture ospedaliere e con gli altri enti che a vario titolo trattano questioni familiari con minori. Abbiamo un team di qualità, che da oggi potrà lavorare con più serenità.”

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img