spot_img
lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

8 marzo, la Provincia rinnova l’appuntamento online con InfoDonna

Da leggere

Con uno Speciale sui Diritti delle donne a 70 dalla Costituzione torna, per la “Giornata Internazionale della Donna”, InfoDonna, la pubblicazione on line a cura della Provincia di Perugia, attraverso la quale l’Ente offre il proprio contributo istituzionale a questa significativa ricorrenza.
Il nuovo numero della rivista è da oggi consultabile on-line sul portale internet della Provincia di Perugia.

In apertura del giornale vi è l’intervento del Presidente Nando Mismetti sui valori della Costituzione italiana, sempre validi e attuali, mentre sul ruolo delle Madri della Repubblica si sofferma la Consigliera provinciale Erika Borghesi (delegata Pari opportunità). L’editoriale, una riflessione sulla democrazia paritaria, è firmato dalla Costituzionalista Margherita Raveraira.

Negli interventi centrali si ritrovano riferimenti ai valori della parità legati al diritto al lavoro delle donne, a cura di Mirella Damiani (Economista-Università degli Studi di Perugia), di Gemma Paola Bracco (Consigliera provinciale di parità) e di Silvia Sberna (Stagista presso la Provincia di Perugia). Non meno significativi gli articoli sulla storia dei diritti e delle conquiste delle donne con i contributi della storica Claudia Minciotti Tsoukas e della giornalista Patrizia Mari.

In questo numero inoltre si è ritenuto doveroso rendere omaggio a Liliana Segre sopravvissuta ad Auschwitz, nominata di recente Senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. E’ con il giornalista Roberto Cerquaglia che viene ricordata la sua esperienza di vita e di sofferenze, la cui memoria è per la Segre “il vaccino contro l’indifferenza”.

InfoDonna offre anche l’opportunità di approfondire la storia delle donne dalla Costituente ad oggi, attraverso l’invito alla visione de “La Bella Politica: le Conquiste delle donne che hanno cambiato l’Italia”, video prodotto dalla stessa Provincia. Utili infine i suggerimenti di lettura con le indicazioni bibliografiche su donne, cittadinanza, Costituzione, i cui testi sono consultabili presso la Biblioteca delle Donne “Laura Cipollone” del Centro regionale Pari Opportunità dell’Umbria.

“Settantanni dalla Costituzione: dalla conquista del diritto al voto al lungo e faticoso percorso di lotta e rivendicazioni sul piano sociale, economico e politico che le donne hanno portato avanti con grande determinazione e competenza per l’affermazione di pari diritti”. Per la consigliera delegata Erika Borghesi “l’impegno di tutti, uomini e donne, è quello di non arretrare sulle conquiste che la storia delle donne ci ha tramandato perchè il cammino delle pari opportunità è ancora lungo, a partire dalla necessità che il fenomeno della violenza non rimanga un problema delle donne, ma venga assunto come una responsabilità di tutti. Un lavoro ed un impegno che le istituzioni devono assumere come priorità per affermare una moderna cultura in Italia e nel mondo verso la valorizzazione della differenza di genere e la promozione della dignità della persona attraverso l’inclusione, l’inserimento nel lavoro, la lotta alle discriminazioni, la valorizzazione dei legami familiari, l’educazione alla differenza, il rispetto dell’altra e dell’altro”. A suo giudizio inoltre in una giornata come questo il pensiero deve necessariamente correre alle tante troppe vittime di violenza di genere e ai loro familiari sui quali ricadono enormi sofferenze. “La Provincia di Perugia – conclude – continuerà a lavorerà su questi temi con lo stesso impegno che l’ha sempre caratterizzata”.

Nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata internazionale della donna lunedì 19 marzo alle ore 10,30 presso i Giardini del Pincetto di Perugia avrà luogo l’iniziativa “Rossoforlife” (Progetto “Panchina Rossa”) contro la violenza sulle donne, a cura della Consigliera provinciale di Parità, del Comune di Perugia, della Provincia di Perugia e del coordinamento Donne di Cgil, Cisl e Uil. Altro appuntamento in agenda mercoledì 28 marzo, alle ore 16.30 presso la Sala consiliare della Provincia si svolgerà la conferenza “Salute di genere – La nuova frontiera della Medicina”, promossa dalla Provincia di Perugia. Interverranno Erika Borghesi, Morena Bigini, Giuseppe Ambrosio, Valeria Caso e Luca Barberini.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img