spot_img
lunedì 4 Dicembre 2023
spot_img

Ancora rifiuti abbandonati sul colle della Trinità

Da leggere

Non c’è pace per i residenti del colle della Trinità: dopo i furti e i tentativi di effrazione dei giorni scorsi, dopo una riunione d’urgenza indetta dagli abitanti per discutere sul tema della sicurezza, il colle è stato preso ancora di mira da persone senza scrupoli che hanno abbandonato ben sei sacconi neri, pieni di immondizia, lungo la strada principale che da Perugia sale al parco.

Si tratta di rifiuti divisi per materiale: alcuni sacchi sono pieni solo di rifiuti di plastica, uno esclusivamente di bottiglie di vetro e altri di polistirolo e carta. Tutti i rifiuti sembrano vecchi e coperti di terra e probabilmente vengono da qualche catiere o da qualche abitazione.
Non è la prima volta che materiale di cantiere viene abbandonato proprio in quel tratto di strada: poco tempo fa faceva bella mostra di sé una montagna di calcinacci e inerti abbandonati, in pieno giorno, da un furgoncino salito al colle appositamente per compiere questo gesto di assoluta inciviltà.

“In questo caso la cosa paradossale – ci dice un residente – è che i rifiuti siano già divisi appositamente per la differenziata e poi, invece che essere portati in discarica, siano stati abbandonati in un luogo verde che andrebbe preservato”.
I residenti hanno già allertato la Gesenu che si impegnerà a rimuovere i rifiuti nei prossimi giorni, rimane comunque molta amarezza nel vedere costantemente violato un territorio così bello.
G.G.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img