spot_img
giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

Vinitaly 2017: tra gli eventi promossi anche Corciano Castello di Vino

Da leggere

Tutta l’Umbria è protagonista in questa 51esima edizione del Vinitaly grazie al lavoro di squadra fatto insieme all’Assogal Umbria. Ogni territorio ha scelto di puntare su manifestazioni o elementi identitari per rafforzare e rilanciare l’immagine unitaria del “cuore verde d’Italia”, ricordata anche dal gadget – una piccola spilla – offerto ai visitatori.

Si va dalle opere in ceramica che riproducono vasi utilizzati nell’antichità per contenere acqua o vino, opera del ceramista orvietano Paolo Golia, alle presentazioni delle tante manifestazioni che ruotano attorno al vino. Pronto al via il tour nel vino lungo un anno nell’Umbria meridionale che partirà dal 23 al 25 aprile a Orvieto alla scoperta dei nuovi bianchi proseguendo il 20 e 21 maggio a Narni con “Ciliegiolo d’Italia”, in giugno con AmeliaDoc fino ad arrivare a Umbria Jazz Winter e a “Orvieto di Vino”.

In primo piano alla vetrina del Vinitaly “Corciano Castello di vino” che proporrà enogastronomia, musica, tradizioni e cultura del territorio, e “Only Wine festival”, Salone nazionale d’Italia dedicato a cento migliori giovani produttori di vino selezionati dall’Ais, l’Associazione italiana Sommelier, e delle piccole cantine che si terrà a Città di Castello il 22 e 23 aprile.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img