spot_img
sabato 20 Luglio 2024
spot_img

Lavoro, secondo i dati Inps l’Umbria è al secondo posto per contratti a tempo indeterminato

Da leggere

lavoro giovaniNei primi mesi del 2015 aumenta, rispetto allo stesso periodo del 2014, il numero di nuovi rapporti di lavoro a tempo indeterminato nel settore privato, rimangono sostanzialmente stabili i contratti a termine mentre si riducono le assunzioni in apprendistato.
È quanto rileva l’Osservatorio sul precariato dell’Inps secondo cui nel primo semestre 2015 le nuove assunzioni a tempo indeterminato nel settore privato stipulate in Italia sono state 952.359, il 36% in più rispetto all’analogo periodo dello scorso anno.
Le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti di lavoro a termine, compresi gli apprendistati, sono invece cresciute del 30,6%. Pertanto, la quota di assunzioni con rapporti stabili sul totale è passata dal 33,6% dei primi sei mesi del 2014 al 40,8% dei primi sei mesi del 2015.

In Umbria, con il dato del +67%, l’incremento delle assunzioni a tempo indeterminato 2015 su 2014 risulta superiore alla media nazionale. La nostra regione è seconda al Friuli-Venezia Giulia (+82,9%) ed è seguita da Marche (+55,5%), Trentino-Alto-Adige (+54,3%), Emilia-Romagna (+52,6%), Piemonte (+52,0%), Liguria (+47,6%), Veneto (+45,9%), Lombardia (+41,3%), Lazio (+41%), Sardegna (+40%) e Toscana (+38,6%).
I risultati peggiori si registrano nelle regioni del Sud: Sicilia (+12,1%), Puglia (+18,8%) e Abruzzo (+19,4%).
Soddisfatto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che commenta: «I dati diffusi dall’Inps dicono che siamo sulla strada giusta contro il precariato e che il jobs act è un’occasione da non perdere, soprattutto per la nostra generazione».

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img