spot_img
mercoledì 24 Luglio 2024
spot_img

Elezioni regionali, in dieci liste i tredici candidati espressione del territorio corcianese

Da leggere

scheda elettoraleDodici candidati al Consiglio Regionale ed un candidato presidente della Regione Umbria.
Non è una nuova lista elettorale in vista del voto del prossimo 31 maggio ma l’insieme di uomini e donne di varie forze politiche provenienti dal territorio comunale di Corciano, dove risiedono.
Tredici candidati corcianesi pronti a mettersi in gioco alle elezioni regionali.
Un melting pot elettorale che Corcianonline ha censito in questi giorni per i suoi lettori, scoprendo un grande fermento politico a due settimane dal voto.
Scopriamo dunque chi sono i candidati concittadini seguendo l’ordine delle liste così come compare nella scheda elettorale.
Il primo è Lorenzo Falistocco, studente in Economia, presente nella lista di venti candidati “L’Umbria per un’altra Europa“. La lista di sinistra, che si ispira alle idee di Tsipras, appoggia il candidato presidente Michele Vecchietti.
Nella coalizione di centrosinistra della presidente della Regione uscente Catiuscia Marini da Corciano arrivano due candidati. Sono Simona Marchesi – lavoratrice della Perugina in quota Partito Democratico – e Marko Hromis, giovane capo reparto presso lo Space Cinema del Gherlinda che troviamo nella lista civica “Iniziativa per l’Umbria – Civica e Popolare“.
Non ci sono candidati corcianesi nelle altre due liste che della coalizione per Marini “Umbria più uguale” e “Socialisti e riformisti“.
Simone Stortini, è un altro giovane corcianese. Il suo nome compare nella lista di destra “Sovranità“: venti candidati che appoggiano il numero due di Casapound Simone Di Stefano nella sua candidatura alla presidenza della Regione.
Per la lista “Casa Rossa” in appoggio ad Aurelio Fabiani, candidato presidente che fa capo al Partito Comunista dei Lavoratori, da Corciano c’è il 35enne Massimiliano Braccianti sindacalista dell’USB e titolare di una etichetta discografica digitale.
Di nuovo da destra, ma questa volta per la lista “Forza Nuova“, Corciano porta due candidati: Massimiliano Argenio (molto attivo sul territorio e in passato candidato sindaco di Corciano) e Bruno Spaterna che insieme ad altri diciannove nomi appoggiano il candidato presidente Fulvio Carlo Maiorca.
Sono quattro i candidati al consiglio regionale che sostengono la coalizione in appoggio al candidato presidente Claudio Ricci. La lista “Fratelli d’Italia” ha schierato Roberta Ricci (già consigliere comunale e successivamente candidata sindaco di Corciano) e Marco Squarta, entrambi residenti a San Mariano. Altri due candidati sono nella la lista “Per l’Umbria Popolare“, vicina a Nuovo Centro Destra, e sono Maria Chiara Giraldo – libera professionista e attuale consigliere comunale a Corciano – e Silvia Mezzancella, giovane avvocato. Nessun candidato corcianese nelle liste “Lega Nord“, “Ricci Presidente“, “Cambiare in Umbria con Ricci” e “Forza Italia” tutte a sostegno di Claudio Ricci.
Per il Movimento 5 Stelle, che in Umbria appoggia il candidato presidente Andrea Liberati, il nome corcianese in lista è quello di Mario Ripepi, titolare di una agenzia immobiliare.
Infine il territorio corcianese esprime anche un suo candidato alla presidenza della Regione Umbria. È il medico veterinario e biologo 63enne Amato John De Paulis, sostenuto dalla lista “Alternativa Riformista“, di ispirazione radicale.

Lorenzo G. Lotito

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img