spot_img
domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Sarà un inverno severo, Confindustria-Trasporti chiede misure preventive agli enti locali

Da leggere

neveCome già successo in passato è facile che pochi centimetri di neve sulle strade umbre causino il blocco della circolazione dei mezzi con gravi ripercussioni per le attività economiche e per la sicurezza dei cittadini.
Le probabilità sono quest’anno più alte viste le previsioni meteo che prevedrebbero un inverno severo.
Lo ricorda il presidente della sezione Trasporti di Confindustria Umbria Riccardo Morelli che, rivolgendosi ai prefetti di Perugia e Terni, ha sottolineato la necessità di attivare tutte le azioni utili a prevenire ed evitare il blocco del traffico merci a seguito di ordinanze, a volte esageratamente prudenti, che, negli anni scorsi, hanno imposto divieti anche in zone perfettamente percorribili.
“Abbiamo sottolineato – ha detto Morelli – la necessità di interventi preventivi con trattamenti con sale e con servizi rapidi di sgombero della neve Tuttavia i rappresentanti delle amministrazioni provinciali di Perugia e Terni hanno fatto presente le vistose carenze per far fronte sia agli interventi preventivi sia a quelli di ordinario ripristino della circolazione stradale a causa dei tagli che sono stati effettuati ai bilanci degli enti locali al fine di contenere la spesa pubblica”.
Un problema non di scarsa rilevanza – sottolinea Confindustria in un comunicato – in quanto sono di competenza provinciale, per esempio, oltre alle normali vie di transito locali, le rampe in salita per l’accesso alle strade a quattro corsie.
Questa situazione ha spinto la sezione Trasporti di Confindustria Umbria a scrivere alla Regione affinché siano trasferite con urgenza specifiche risorse alle province di Perugia e di Terni per contribuire alle spese necessarie ad assicurare la percorribilità delle strade locali per prevenire disagi e pericoli all’intera collettività regionale e per evitare gravi danni agli operatori economici che si troverebbero a dover pagare, a causa di mancate consegne nei tempi stabiliti, penali molto elevate.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img