spot_img
giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

Lingua blu: approvata in Commissione la proposta per gli indennizzi

Da leggere

blue tongueVi avevamo già parlato dell’emergenza virus “lingua blu” che ha colpito molti allevamenti umbri; ora la proposta di legge, che la seconda commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato all’unanimità, prevede di tanziare 58 mila 500 euro a favore delle aziende agricole con allevamento zootecnico ovino, caprino, bovino e bufalino, per indennizzare i danni legati all’insorgenza della malattia infettiva contagiosa dei ruminanti provocata dal Blue Tongue virus e le spese relative alla vaccinazione obbligatoria, che potrà essere fatta anche dai veterinari di stalla, disposta dalle ordinanze ministeriali. Il testo prevede un indennizzo a parziale risarcimento del danno subito dagli allevatori per morte dei capi, smaltimento delle carcasse, vaccinazione obbligatoria, aborti, mancata movimentazione conseguente a blocco veterinario, deprezzamento post sblocco, riduzione della natalità e riduzione della produzione lattea. La proposta di legge prevede che l’indennizzo per la morte dei capi e per lo smaltimento delle carcasse possa essere concesso per gli eventi registrati successivamente al 22 agosto 2014, data di insorgenza del primo focolaio della stagione epidemica 2014.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img