spot_img
sabato 20 Luglio 2024
spot_img

“Memoria in conserva” la mostra fotografica dei cittadini, ecco come partecipare

Da leggere

memoria in conservaDopo la mostra fotografica perugina “La memoria nei cassetti. Perugia 1944/1970” anche a Corciano arriva un’iniziativa simile per rendere i cittadini partecipi dell’evoluzione sociale e culturale del territorio e spronarli ad aprire i cassetti per condividere la loro memoria fotografica.

MEMORIA IN CONSERVA – “Domani, l’oggi sarà la Storia e qualcuno, guardando attraverso una foto immortalata, potrà ritrovarci o ritrovarsi. Entrare nella memoria dei ricordi e riuscire a viaggiare in un tempo molto lontano, lascia profonde emozioni e, a volte, grandi riflessioni. Mi aspetto una risposta corale, che sappia documentare i cambiamenti di Corciano e le sue frazioni, dal dopoguerra ad oggi”. E’ quanto afferma l’assessore alle attività culturali e sviluppo economico del comune di Corciano Lorenzo Pierotti, parlando di ”Memoria in conserva” la raccolta di immagini con protagonisti i cittadini, le associazioni, le imprese e le attività commerciali ed artigianali.

METTERE MANO AI CASSETTI – Un modo per solleticare la memoria dei corcianesi, scatti che raccontino la quotidianità, tra lavoro, scuola, divertimenti, famiglia, ed attraverso i quali sia possibile ricostruire l’immagine più autentica del territorio e della società. “Attraverso l’esperienza del ricordo – prosegue Pierotti – il Comune vuole coinvolgere la comunità a mettere mano a cassetti, album, scatole di latta, archivi per recuperare quei momenti che fanno parte di un patrimonio solo apparentemente privato. Tante immagini che è giusto condividere, nella certezza di regalare un’emozione a chi ritroverà in quelle foto un parente, un amico, un conoscente, un angolo scomparso, un insolito se stesso prima di avere i capelli bianchi, ed ancora, il lavoro, il paesaggio, i divertimenti di una volta, le atmosfere delle feste. Lo spaccato di un territorio, da poco uscito dalla guerra, che anelava alla spensieratezza, capace di trasformare la propria economia rurale ad una artigianale ed industriale, per acquisire la fama di distretto produttivo – commerciale del perugino. Non vogliamo suscitare nostalgie spesso riassunte nell’abusata espressione ‘era meglio quando era peggio’, ma ribadire che le radici restano il nostro bene più importante”.

LA MOSTRA – Le foto verranno selezionate dall’Ufficio Cultura del Comune e troveranno spazio,stampate o in supporto video, nella Mostra antologica “Memoria in conserva” prevista tra marzo ed agosto 2015, che sarà corredata anche da una pubblicazione. L’Assessore Pierotti, che ha caldeggiato con forza l’iniziativa, dice di aspettarsi moltissimo materiale, benché sia consapevole che “nei cassetti ne rimarrà ancora tanto, per il quale potremmo ‘inventarci’ altre occasioni di visibilità. Nella certezza che l’intera operazione, raccolta prima e Mostra poi, sarà un successo, non vedo l’ora di poter assaporare questa ‘marmellata’ di ricordi, gustando i nostri borghi in momenti scomparsi solo apparentemente, perché immortalati per sempre dentro una fotografia”.

COME PARTECIPARE – Le immagini,fino a 10 per ogni cittadino, dovranno essere presentate in originale e senza cornice, oppure su un supporto magnetico ad alta risoluzione. Andranno poste in una busta chiusa riportando all’esterno la dicitura ‘Raccolta fotografica’ ed indicando su ognuna proprietario, data approssimativa di realizzazione, luogo, soggetto ed eventualmente autore. La consegna dovrà essere fatta entro il 13 dicembre presso l’Info Point turistico, nel museo dell’Antiquarium, o presso la Biblioteca Gianni Rodari di San Mariano. Le foto s’intendono libere da diritti e gli originali verranno poi restituiti.
G.G.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img