spot_img
mercoledì 24 Luglio 2024
spot_img

31 lavoratori a rischio alla Margaritelli di Mantignana, scatta la protesta

Da leggere

parquetStato di agitazione allo stabilimento di Mantignana del Gruppo Margaritelli, dove rischiano il licenziamento trentuno lavoratori su un totale di quarantaquattro.
La Filca Cisl, unico sindacato rappresentato nella sede di via Leonardo Da Vinci, assieme alle Rsu aziendali ha indetto per la giornata di martedì 9 settembre dalle ore 8,00 un’assemblea permanente.
“Nello stabilimento di Mantignana – spiega Tino Tosti di Filca Cisl Umbria – si lavorano legni tropicali, un settore la cui richiesta si è molto ridimensionata come del resto l’intero comparto con cali del 40%”.
Il gruppo Margaritelli – che produce fra l’altro il noto Listone Giordano – nelle tre sedi di Miralduolo di Torgiano (sede centrale), Palazzo di Assisi e Mantignana occupa circa 200 addetti.
“Gli ammortizzatori sociali dopo tre anni sono finiti e secondo quanto abbiamo appreso – prosegue Tosti – per i circa 150 lavoratori di Miralduolo e Palazzo scatteranno i contratti di solidarietà mentre a Mantignana è previsto che rimangano tredici addetti su quarantaquattro, con il licenziamento di trentuno persone”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img