spot_img
venerdì 29 Settembre 2023
spot_img

Corciano poco ‘Pet Friendly’, Forza Italia presenta un odg e i grillini lo votano online

Da leggere

caneA Corciano diversi esercizi commerciali – compresi quelli a maggiore affluenza – espongono il divieto di accesso ai cani nonostante in molti paesi europei ed in gran parte dei comuni italiani sia stato abolito il divieto di accesso agli animali domestici nei luoghi pubblici.
A segnalare il fatto è il capogruppo di Forza Italia del Consiglio Comunale di Corciano Luca Merli il quale ricorda anche l’esistenza di un documento che secondo il consigliere il comune dovrebbe adottare: il “Regolamento per la tutela del benessere degli animali e loro convivenza con i cittadini” nato in seguito ad un accordo fra l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e la FIADAA (Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente): consultalo qui.

L’ORDINE DEL GIORNO – Merli ha deciso di presentare un’ordine del giorno sull’argomento che verrà discusso nella prossima riunione del consiglio comunale, lunedì 28 aprile. “L’adozione di animali domestici – spiega Merli – è il miglior modo per combattere il randagismo, inoltre è ormai riconosciuta la valenza sociale del rapporto fra esseri umani ed animali d’affezione”.
Il consigliere cita anche alcune leggi nazionali ed europee in materia di animali e con tali premesse, compreso il succitato regolamento ANCI-FIADAA, chiede al Comune di Corciano di far rimuovere il divieto di accesso ed ogni altra restrizione ai cani nei luoghi pubblici e negli esercizi commerciali, centri commerciali, nonché ai locali ed esercizi aperti al pubblico.

AMMESSI E NON AMMESSI – Ovviamente l’accesso ai nostri amici animali, si legge nell’ordine del giorno, potrà essere permesso solo ad alcune condizioni come l’utilizzo del guinzaglio e all’occorrenza della museruola; i cani ammessi nei luoghi pubblici inoltre non dovranno creare danni, sporcare o disturbare: in caso contrario ne risponderà il padrone.
Il testo presentato da Merli prevede anche che quegli esercizi – come supermercati e alimentari – che documenteranno con lettera al sindaco lo svolgimento di attività incompatibili con la presenza di animali potranno avere la facoltà di non ammettere gli animali.
Nessuna deroga invece per i cani guida dei ciechi e quelli deputati all’assistenza di persone diversamente abili, per i quali potrà essere sempre permesso entrare negli esercizi pubblici.

SONDAGGIO DEI GRILLINI – L’ordine del giorno sta suscitando molta curiosità e il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Corciano ha deciso che nella imminente riunione del Consiglio Comunale voterà pro o contro l’odg di Merli in base ai risultati di un sondaggio lanciato sulla pagina Facebook del M5S corcianese, in perfetto stile grillino (segui questo link).
Il sondaggio si chiuderà domenica 27 aprile ed al momento stanno vincendo i voti favorevoli all’adozione dell’ordine del giorno.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img